Malvagna e le elezioni amministrative 2020: Giuseppe Cunsolo tenta il bis -
Catania
22°

Malvagna e le elezioni amministrative 2020: Giuseppe Cunsolo tenta il bis

Malvagna e le elezioni amministrative 2020: Giuseppe Cunsolo tenta il bis

L’attuale sindaco del Comune dell’Alcantara, soddisfatto dei risultati raggiunti, annuncia ufficialmente con un anno di anticipo la sua ridiscesa in campo per la conquista del secondo mandato. A sfidarlo potrebbe essere il suo assessore ai Lavori Pubblici Giuseppe Orlando

Nel versante messinese della Valle dell’Alcantara è il Comune di Malvagna il primo a dare il via alle “grandi manovre”, con un anno di anticipo, in vista delle elezioni amministrative del 2020. L’attuale sindaco Giuseppe Cunsolo (nel riquadro in foto) ha infatti diramato una nota in cui rilancia ufficialmente la propria candidatura per il secondo mandato alla guida del piccolo centro.

«Il nostro progetto politico – scrive il primo cittadino malvagnese uscente – proseguirà con sempre maggiore impegno per garantire un’amministrazione del nostro paese equilibrata, sensibile alle esigenze di tutte le fasce di abitanti, ed in particolare dei più deboli, ed attenta alle condizioni economiche dell’ente.

«Continueremo a puntare sul rinnovamento estetico del nostro centro abitato attraverso la cura del verde pubblico ed un arredo urbano in linea con il contesto paesaggistico.

«E’ nostra intenzione, inoltre, completare entro questa legislatura il percorso di stabilizzazione di tutti i lavoratori precari comunali e proseguire, altresì, in quella politica culturale che continui a fare di Malvagna la culla di iniziative ed eventi di pregio e di richiamo.

«Per quanto concerne quest’ultimo anno di gestione amministrativa che abbiamo di fronte, la nostra azione riformatrice e di rilancio sarà ancora più convinta e pressante: nelle prossime settimane verranno inaugurati il rinnovato impianto sportivo di contrada Silvia ed il micronido comunale, e subito dopo l’estate, oltre ai cantieri di servizio e di lavoro, partiranno il restyling di Piazza Roma e la costruzione della torre campanaria della chiesa di Sant’Anna».

Il sindaco Giuseppe Cunsolo accenna infine a delle imminenti novità sul piano strettamente politico. «Al fine di dare maggiore forza all’azione amministrativa – preannuncia al riguardo il primo cittadino di Malvagna – a breve si procederà ad un rimpasto in Giunta che darà ulteriore slancio all’organo esecutivo del nostro Comune».

Tale rimpasto nell’Amministrazione Cunsolo potrebbe in effetti rendersi “opportuno” alla luce dell’intenzione di un suo attuale assessore di “mettersi in proprio” alle prossime elezioni amministrative: Giuseppe Orlando, che attualmente detiene la delega ai Lavori Pubblici, non avrebbe infatti fatto mistero di volersi candidare a sindaco in contrapposizione al leader della coalizione di cui a tutt’oggi fa parte.

Rodolfo Amodeo

Potrebbero interessarti anche