Calatabiano, novità per la stagione balneare. Da oggi attive le strisce blu a San Marco -
Catania
25°

Calatabiano, novità per la stagione balneare. Da oggi attive le strisce blu a San Marco

Calatabiano, novità per la stagione balneare. Da oggi attive le strisce blu a San Marco

Il Comune di Calatabiano si prepara ad inaugurare la stagione estiva nella frazione marinara di San Marco con l’istallazione di 6 docce, 9 bagni pubblici gratuiti e 3 passerelle per agevolare persone anziane e diversamente abili.

Già da oggi sono invece attive le strisce blu nella Regia Trazzera n.644. Le tariffe, quest’anno, vanno da 3 euro per mezza giornata di sosta a 5 euro per l’ intera. Per i residenti muniti di pass resta invece invariata la tariffa speciale di 1 euro per l’intera giornata.

Il ritiro del pass può essere effettuato dal lunedì al venerdì, dalle ore 9 alle ore 13 e dalle 15:30 alle 18:30, presso il comando della polizia locale di via V. Emanuele.

Il parcheggio a pagamento sarà gestito direttamente dall’ente in collaborazione con l’associazione Promo Loco di Massimo Amoroso (unica a manifestare interesse), che metterà a disposizione 18 soci volontari, suddivisi in due turni.

Domenica 2 giugno scorsa, in occasione della “Giornata Nazionale delle Pro Loco d’Italia”, la Pro Loco di Calatabiano, presieduta da Paolo Sciacca, ha organizzato, in collaborazione con l’amministrazione comunale, l’Oasi di San Marco e la Promo Loco, una giornata di pulizia straordinaria della spiaggia di San Marco.

I volontari hanno rimosso i rifiuti abbandonati indiscriminatamente dagli incivili per restituire decoro alla spiaggia, oltre che ad un tratto della Regia Trazzera.

“La pulizia straordinaria della spiaggia – afferma il sindaco, Giuseppe Intelisano –  ha un duplice obiettivo: quello di rendere pulito il nostro litorale, ma anche di sensibilizzare i cittadini e i turisti ad avere maggior rispetto e cura per l’ambiente circostante. Purtroppo stiamo attraversando un momento critico a causa dell’assenza dei forestali stagionali. Il rischio è che si possano registrare disagi e disservizi durante i mesi estivi: dalla pulizia della Regia Trazzera, alla cura di tutta la fascia boschiva, alla manutenzione dell’area di San Marco. Ho già parlato con i vertici dell’azienda Foreste Demaniali di Catania facendo presente che, se non si trova una soluzione urgente, l’ente non riuscirà a supplire al prezioso lavoro dei forestali, sia per motivi di natura economica, sia per carenza di personale adeguatamente formato ed esperto nel settore. Pertanto, oltre a chiedere un incontro con l’assessore regionale Territorio e Ambiente, Salvatore Cordaro, faccio un accorato appello a tutti quanti affinché non vengano abbandonati rifiuti sull’arenile e nel boschetto”.

 “Anche quest’anno – dichiara il comandante della Polizia Municipale, Carmelo Paone – i nostri agenti pattuglieranno quotidianamente la frazione di San Marco per garantire un maggiore controllo del territorio e dare più sicurezza ai bagnanti. Durante i mesi estivi saremo coadiuvati da 7 ausiliari del traffico che nei prossimi giorni entreranno in servizio per rafforzare il nostro organico”.

Potrebbero interessarti anche