Serie D – Eccellenza – Promozione – Prima categoria: il punto della giornata calcistica -
Catania
26°

Serie D – Eccellenza – Promozione – Prima categoria: il punto della giornata calcistica

Serie D – Eccellenza – Promozione – Prima categoria: il punto della giornata calcistica

Acireale sfiora l’impresa in casa della capolista Bari. In Eccellenza crolla il Paternò sotto i colpi del San Pio X, bene Scordia, Giarre pesante disfatta. In Promozione Pedara poker sul Mascalucia e primo posto, Acicatena battuto in trasferta, Aci Sant’Antonio presente. In Prima categoria Calatabiano torna a vincere. Palagonia vola, dietro pareggiano tutte le altre, Villaggio Sant’Agata a valanga.

In serie D l’Acireale sfiora l’impresa in casa del Bari. I granata di mister Romano fanno paura alla capolista e dimostrano di essere in uno stato di forma mostruoso. Il vantaggio acese lo segna il giovane prodigio Manfrè al 19’ del primo tempo con un sinistro fantastico mandando negli spogliatoi i suoi avanti nel punteggio. Nella ripresa i padroni di casa pareggiano alla mezzora ma l’Acireale ha dimostrato che per i playoff non si molla di un centimetro.

I RISULTATI DEL GIRONE I:

BARI – CITTA’ DI ACIREALE 1-1

CALCIO CITTANOVESE – TURRIS 0-1

MARSALA – IGEA VIRTUS 0-1

MESSINA – LOCRI 2-1

NOCERINA – PORTICI 1-1

ROCCELLA – GELA 0-0

ROTONDA – CITTA’ DI MESSINA 4-2

SANCATALDESE – CASTROVILLARI 3-0

TROINA – PALMESE 1-1

 

Nel girone B di Eccellenza dopo dodici risultati utili consecutivi il Paternò cade in casa del Catania San Pio X. I rossoblu di Pensabene rimangono ancora fuori dalla zona playoff favorendo invece la scalata dal baratro playout della formazione allenata da Anastasi. Il vantaggio ospite arriva al 31’ con la rete di Scapellato. Ma tre minuti dopo un errore difensivo porta Abate a siglare il pareggio. Prima del rientro negli spogliatoi al 44’ ci pensa Raimondi a ristabilire le gerarchie. Nella ripresa i padroni di casa però sembrano più agguerriti ed infatti prima pareggiano con il solito Abate che realizza la sua doppietta personale e poi alla mezzora mettono la freccia con Tosto.

Vittoria in trasferta per lo Scordia di Serafino che supera il Terme Vigliatore. Per i rossoblu si decide tutto nella prima frazione di gioco e con due calci di rigore. Il primo al 35’ trasformato da Baglione e il secondo al 47’ realizzato da Provenzano. Nonostante i padroni di casa abbiano accorciato le distanze al 7’ della ripresa con un colpo di testa di Addamo il risultato non cambierà più.

Pesante disfatta per il Giarre di Pidatella che crolla sotto i colpi del Camaro.

I RISULTATI DEL GIRONE B:

CAMARO – GIARRE 3-0

CATANIA SAN PIO X – PATERNO’ 3-2 (SABATO)

CITTA’ DI ROSOLINI – ATLETICO CATANIA sosp.

MARINA DI RAGUSA – JONICA 3-0

REAL ACI – SANTA CROCE 0-3

PALAZZOLO – MILAZZO rinv.

TERME VIGLIATORE – CITTA’ DI SCORDIA 1-2 (SABATO)

Riposa: BIANCAVILLA

 

Nel girone C di Promozione poker del Pedara nel big match contro il Mascalucia sotto la neve. Gli uomini di La Rosa surclassano gli avversari e tornano in vetta a pari punti con l’Acicatena. Vantaggio locale al 37’ del primo tempo con un cross al bacio di De Carlo da destra e un colpo di testa magistrale del classe 2000 Di Stefano. Il raddoppio al 31’ della ripresa con un lancio lungo di Zannini a pescare Bonaccorsi che in contropiede salta il portiere e non perdona. Due minuti dopo Di Stefano viene atterrato in area da Benivegna con il direttore di gara che assegna il penalty. Dal dischetto va Palazzolo che fa tris spiazzando Spina. Arrotonda il finale Finocchiaro all’extra time.

L’Acicatena di Jemma, appunto, perde in casa del Carlentini e si fa agganciare in testa dalla concorrente per il salto di categoria diretto.

All’Aci Sant’Antonio di Torrisi bastano le reti di Ragonese e Musumeci per avere ragione del Motta Sant’Anastasia e rimanere agganciati al treno playoff approfittando della contemporanea sconfitta dei mascalucesi.

Ottimo risultato per il Bronte che non molla la presa playoff. Per i rossoneri, nel 3-0 sul Viagrande, a segno Ruffino, Federico Saccullo e Prestipino.

I RISULTATI DEL GIRONE C:

ACADEMY SAN FILIPPO – SPORTING TAORMINA 1-1

ACI SANT’ANTONIO – MOTTA SANT’ANASTASIA 2-0 (SABATO)

CARLENTINI – ACICATENA 2-0

CICLOPE BRONTE – SPORTING VIAGRANDE 3-0 (SABATO)

CITTA’ DI MISTERBIANCO – GESCAL 1-0 (SABATO)

CITTA’ DI TORREGROTTA – VILLAFRANCA MESSANA 0-0

SPORTING PEDARA – CITTA’ DI MASCALUCIA 4-0 (SABATO)

Riposa: GIARDINI NAXOS

 

Nel girone D rinviato il match del Caltagirone a Siracusa contro la Rg.

I RISULTATI DEL GIRONE D:

DON BOSCO 2000 – BARRESE 1-0 (SABATO)

ENNA – NEW MODICA 1-1

FLORIDIA – SPORTING PRIOLO rinv.

MEGARA AUGUSTA – RAGUSA rinv.

NEW POZZALLO – ATLETICO SCICLI 2-2

REAL SIRACUSA BELVEDERE – FRIGINTINI rinv.

RG – CALTAGIRONE sosp.

Riposa: SPORTING EUBEA

 

Nel girone D di Prima categoria il Calatabiano supera per la prima volta in stagione il Santa Domenica Vittoria. Al Calanna l’undici di mister Lu Vito ha calato un classico 2-0 sugli avversari rimanendo in scia playoff all’Atletico Messina, avanti di otto punti. La società del presidente Brazzante dovrà evitare di far allontanare i messinesi a dieci lunghezze per continuare a sperare di disputare gli spareggi per il salto di categoria. Nella ripresa al 12’ il vantaggio calatabianese porta la firma di Rizzo: cross da sinistra di Sciacca, intervento in stacco del portiere che tenta di allontanare ma la sfera scavalca l’estremo difensore e trova Rizzo appostato sul secondo palo e pronto a depositare in rete di piatto a porta sguarnita. Il raddoppio si materializza al 28’ con il neo entrato Di Mauro che scarica di potenza nel sacco raccogliendo una corta respinta della difesa ospite.

I RISULTATI DEL GIRONE D:

ATLETICO MESSINA – MONFORTE SAN GIORGIO 4-1 (SABATO)

CITTA’ DI CALATABIANO – SANTA DOMENICA VITTORIA 2-0 (SABATO)

POLISPORTIVA SANT’ALESSIO – JUVENILIA 2-2

PRO MENDE – DUILIA 81 3-1 (SABATO)

SAPONARA – RANDAZZO 1-1 (SABATO)

VALDINISI – NIKE TORINO CLUB 5-0

ZAFFERANA – OR.SA. PROMOSPORT 1-1

 

Nel girone E il Palagonia di Costanzo prosegue la sua ascesa per il salto di categoria. Vittima al Rocco Pardo il Mascalucia superato 4-1 con le reti di Costanzo, Libro, Casaccio e Castorina.

Pareggiano tutte le formazioni alle spalle dei biancorossi.

La Nisiana impatta 1-1 a Francofonte.

La Russo Sebastiano pareggia 2-2 al Luigi Averna con il Belpasso. Per la squadra di Sapienza un successo solo sfiorato. Vantaggio ospite con Virgillito al 15’ della ripresa poi il pari siglato da Dumitrascu al 23’ e il sorpasso firmato Caltabiano al 41’. Nel finale, ampiamente oltre il 90’, agguanta il risultato Garufi.

Reti bianche per l’altra formazione belpassese contro il fanalino di coda Calcio Giarre.

Unico a vincere in zona playoff il Villaggio Sant’Agata che ne rifila cinque al malcapitato Santa Lucia.

I RISULTATI DEL GIRONE E:

ACI BONACCORSI – MILITELLO VAL DI CATANIA 2-0 (SABATO)

BELPASSO – CALCIO GIARRE 0-0

CITTA’ DI CATANIA – LEO SOCCER 0-2

CITTA’ DI FRANCOFONTE – NISIANA 1-1

PALAGONIA – MASCALUCIA 4-1

RUSSO SEBASTIANO – CALCIO BELPASSO 2-2

VILLAGGIO SANT’AGATA – SANTA LUCIA 5-0

 

Nel girone F il Mazzarrone pareggia a San Cono e vede le altre allontanarsi.

I RISULTATI DEL GIRONE F:

AVOLA – PORTOPALO rinv.

CHIARAMONTE – VIZZINI 4-2

NOTO – FERLA 2-1 (SABATO)

PER SCICLI – CITTA’ DI COMISO 1-1 (SABATO)

PRO RAGUSA – CITTA’ DI CANICATTINI 0-3 (SABATO)

SANCONITANA – MAZZARRONE 2-2

VIRTUS ISPICA – RINASCITANETINA sosp.

Alessandro Famà

Potrebbero interessarti anche