Operazione "Sim Swap": LE INTERCETTAZIONI Alfio Mancuso al telefono: "2800 euro, su picca disgraziatu" -
Catania

Operazione “Sim Swap”: LE INTERCETTAZIONI Alfio Mancuso al telefono: “2800 euro, su picca disgraziatu”

Operazione “Sim Swap”: LE INTERCETTAZIONI Alfio Mancuso al telefono: “2800 euro, su picca disgraziatu”

Sono innumerevoli le truffe venute alla luce grazie alla complessa operazione su scala nazionale condotta  dalla Polizia Postale di Catania. Numerose anche le intercettazioni che confermano il modus operandi della cricca di truffatori sgominata al termine di una lunga attività investigativa avviata nel 2015.

In data 1 marzo 2017 una delle ignare vittime visionava un annuncio di vendita di un mini escavatore pubblicato sul sito: SUBITO.IT  a quel punto, due degli arrestati al blitz, Antonio Nucifora e Alfio Mancuso (Alfio Jerry) in una intercettazione telefonica così commentavano la truffa in itinere.

Antonio Nucifora: “…acchiappai nautru picciuttuni… mi mannau già i documenti”

Alfio Mancuso: “sempri chiddu da”

Antonio Nucifora: “No nautru mi mannau a partita iva già, i documenti e sta procedendo già pò bonifico: 2.800 euro”

Alfio Mancuso: “2800 su piccca disgraziatu”

Antonio Nucifora:”No chi fai nun su picca”

Alfio Mancuso: “Picca pi chiuddu”

Antonio Nucifora: “No… no… non è pi chiddu, na mia”

Alfio Mancuso: “Ah va beni”

Antonio Nucifora: ” Tantu marrivumu picchi a catta è a zero no?”

Alfio Mancuso: “Se se…”

Antonio Nucifora: “…. è do 93, sta ghiennu a banca mi mannau già a copia do documentu, partita iva mi mannau e cosa Tribunale di Verona”

Potrebbero interessarti anche