D – Eccellenza – Promozione – Prima categoria: il punto della giornata calcistica -
Catania
15°

D – Eccellenza – Promozione – Prima categoria: il punto della giornata calcistica

D – Eccellenza – Promozione – Prima categoria: il punto della giornata calcistica

Cade l’Acireale dopo tre vittorie consecutive. In Eccellenza Scordia e Biancavilla separate solo da un punto, Giarre cade contro un Real Aci in lotta per tentare di evitare i playout. In Promozione addio playoff per Giardini e Aci Sant’Antonio. Misterbianco tris casalingo. In Prima categoria Taormina vola in Promozione, Aci San Filippo cinquina. Anche Bronte e San Leone in festa. Cara Mineo di nuovo primo.

In Serie D cade l’Acireale dopo tre vittorie consecutive. I granata di Infantino, infatti, perdono di misura a Nocera Inferiore.

I RISULTATI DEL GIRONE I:

EBOLITANA – MESSINA 0-0

IGEA VIRTUS – ERCOLANESE 0-1

ISOLA CAPO RIZZUTO – TROINA 0-1

NOCERINA – ACIREALE 1-0

PACECO – GELBISON 1-3

PALMESE – VIBONESE 1-3

PORTICI – CITTANOVESE 0-0

SANCATALDESE – ROCCELLA 1-1

PALAZZOLO – CITTA’ DI GELA 2-3

Nel girone B di Eccellenza lotta serrata in zona playoff. Il Città di Scordia batte l’Atletico Catania tra le mura amiche con una rete di Sami Elamraoui all’8’ del primo tempo. I rossoblu di Pensabene rimangono al terzo posto.

A tallonare gli scordiensi è il Biancavilla di Cacciola che rifila una pesante cinquina al malcapitato Avola. Per i gialloblu vanno a segno Lucarelli e Caruso con una doppietta a testa e Maimone.

Costa e Salvo Aleo, entrambi dal dischetto, regalano i tre punti al Real Aci di Benedettino che supera 2-0 il Giarre di Mascara. I granata rimangono in lotta in fondo alla classifica per tentare di evitare i playout.

I RISULTATI DEL GIRONE B:

ATLETICO CATANIA – CITTA’ DI SCORDIA 0-1

BIANCAVILLA – AVOLA 5-0

CALTAGIRONE – CATANIA SAN PIO X 0-0

CAMARO – CITTA’ DI MESSINA 1-1

CITTA’ DI RAGUSA – ADRANO 3-0 a tav.

CITTA’ DI S.AGATA – PATERNO’ 4-0

PISTUNINA – CITTA’ DI ROSOLINI 2-1

REAL ACI – GIARRE 2-0

 

Nel girone C di Promozione discorso chiuso in zona playoff dove rimangono fuori sia il Giardini Naxos che l’Aci Sant’Antonio, sconfitte rispettivamente da Tirrenia e Terme Vigliatore.

All’Angelo Rossi va in scena il classico match di fine stagione tra un Fiumefreddo ormai appagato dalla salvezza raggiunta e un Merì che si ritrova invischiato in piena zona playout. Sono i messinesi, infatti, a portarsi a casa i tre punti giocando con più mordente e continuando a sperare di tirarsi fuori dalle sabbie mobili negli ultimi 180 minuti. Il vantaggio arriva al 22’ del primo tempo con Riccardo Mormino che recupera il pallone dopo una corta ribattuta della difesa e si ritrova a tu per tu con Sommese battendolo. Al 30’ il raddoppio con Sofia che corregge di nuca un corner battuto da Ancione. Nella ripresa al 25’ Ardizzone di testa impegna in una grande parata Giunta ma la formazione di Miceli cala il tris due minuti dopo con il classe 99 Ancione che va a segno sull’assist di Schifino. La rete della bandiera è opera di Lele Garozzo al 39’ su passaggio vincente di Ardizzone.

I RISULTATI DEL GIRONE C:

CITTA’ DI MASCALUCIA – SPORTING TRECASTAGNI 1-3 (SABATO)

GIARDINI NAXOS – TIRRENIA 1-2 (SABATO)

MESSANA – LINERI MISTERBIANCO 1-3 (SABATO)

MESSINA SUD – JONICA 1-4

ATLETICO FIUMEFREDDO – MERI 1-3 (SABATO)

SPORTING VIAGRANDE – REAL ROMETTA 0-3

TERME VIGLIATORE – ACI SANT’ANTONIO 3-1

TORREGROTTA – GESCAL 1-1

 

Nel girone D staziona al terzo posto il Misterbianco di mister Di Maria superando 3-0 il Frigintini. Al Valentino Mazzola apre le danze Pietro Basile, raddoppia Oliveri di testa e cala il tris Lorenzo Bonaccorsi.

I RISULTATI DEL GIRONE D:

ERG – SPORTING PRIOLO 1-2 (SABATO)

FLORIDIA – SPORTING AUGUSTA 3-1

MOTTA SANT’ANASTASIA – MARINA DI RAGUSA 2-1 (SABATO)

MEGARA CLUB AUGUSTA – RINASCITANETINA 2-0

MISTERBIANCO – FRIGINTINI 3-0 (SABATO)

NEW MODICA – ENNA 2-2

REAL SIRACUSA BELVEDERE – CARLENTINI 3-0

SANTA CROCE – SPORTING EUBEA 5-0

 

Nel girone E di Prima categoria lo Sporting Taormina vince il campionato e vola in Promozione. L’undici di mister Giovanni La Mela espugna il “Luigi Averna” di Torre Archirafi, terreno di gioco della Russo Sebastiano, e accede al salto di categoria con due turni di anticipo.

Al 16’ del primo tempo cambia il parziale: lancio di Mannino sull’esterno destro per Puglia che crossa a tagliare tutta l’area servendo Emanuele abile di testa a insaccare nonostante la disperata rovesciata di Salvo Pappalardo sulla linea. Due giri di lancette alla mezzora e la Russo si fa male da sola con l’autorete di Salvo Pappalardo di testa, su cross di Costanzo, che beffa Cisterna. Nella ripresa dopo appena 30 secondi Charlie Famà cala il tris con un rasoterra dopo un lancio dalle retrovie.

Cinquina dell’Aci San Filippo in trasferta contro il Pompei. Per i gialloverdi di Marco Costa un risultato pesante che li avvicina sempre di più al traguardo considerando la contemporanea sconfitta casalinga dell’Acicatena contro l’Atletico Messina.

Sei reti e grande spettacolo all’Antonello Raiti tra Piedimonte e Villafranca nonostante le due compagini ormai non avessero più nulla da chiedere al campionato. Finisce 4-2 per i tirrenici che ribaltano le sorti dell’incontro dopo aver subìto due reti a freddo. I padroni di casa passano al primo affondo: minuto 11, cross da sinistra di Di Dio sul secondo palo dove c’è appostato Nassi che non ha difficoltà a insaccare. Il raddoppio arriva al 25’ con Pagano che approfitta di un lancio dalle retrovie per scattare in contropiede e farsi 40 metri in volata prima di sparare una cannonata centrale che non lascia scampo a Parisi. Da qui in poi sarà un assedio della formazione ospite allenata da Accetta che rivoluziona l’undici con due sostituzioni. Al 33’ Fugazzotto lavora un pallone in mezzo a tre avversari al limite dell’area e serve in profondità Affè che becca l’angolo in diagonale sull’uscita di Turiano. Al 40’ arriva il meritato pareggio con Affè che da destra crossa dal fondo un pallone con su scritto spingere per l’accorrente Fugazzotto il quale gonfia la rete. Nella ripresa al 14’ il Villafranca mette la freccia con Affè che firma la sua doppietta personale approfittando di un errato disimpegno difensivo. A 60 secondi dal 90esimo Amendolia chiude la pratica calando il poker.

Randazzo e Pisano possono sperare di ottenere la salvezza matematica per la regola dei dieci punti ed evitare il playout perché in questo caso retrocederebbe direttamente il Pompei.

I RISULTATI DEL GIRONE E:

ACI CATENA – ATLETICO MESSINA 1-3 (SABATO)

POMPEI – ACI SAN FILIPPO 0-5 (SABATO)

PIEDIMONTE ETNEO – CITTA’ DI VILLAFRANCA 2-4 (SABATO)

POLSPORTIVA SANT’ALESSIO – ACI BONACCORSI 2-4 (SABATO)

RANDAZZO – SANTA DOMENICA VITTORIA 1-0

RUSSO SEBASTIANO – SPORTING TAORMINA 0-3

VALDINISI – PISANO 3-0

 

Nel girone F anche il Ciclope Bronte e il San Leone fanno festa per la promozione. I rossoneri vincono 3-0 ad Adrano con le reti di Saccullo, Prestipino e Scafiti mentre i gialloblu superano in trasferta la Nisiana.

I RISULTATI DEL GIRONE F:

ARMERINA – AGIRA 5-2

CITTA’ DI NICOSIA – CITTA’ DI S.PIETRO CLARENZA 2-0

LEONFORTESE – BARRESE 3-1 (SABATO)

MASCALUCIA – DON BOSCO 2000 0-3

NISIANA – SAN LEONE 0-2

REAL ADRANO – CICLOPE BRONTE 0-3

Riposa: PALAGONIA

 

Nel girone G il Cara Mineo torna al primo posto, momentaneamente fuori dalla zona calda dei playout il Militello Val di Catania.

I RISULTATI DEL GIRONE G:

CITTA’ DI CANICATTINI – PORTOPALO 2-1

FERLA – ATLETICO SCICLI 0-3

NEW POZZALLO – MILITELLO VAL CATANIA 0-1

NOTO – PRO RAGUSA 0-0

PER SCICLI – SOLARINO 3-0 a tav. (SABATO)

SANTA LUCIA – CARA MINEO 1-3

VIZZINI – VIRTUS ISPICA 2-2

Alessandro Famà

Potrebbero interessarti anche