Ci vuole fede per investire sul gioco d’azzardo -
Catania
18°

Ci vuole fede per investire sul gioco d’azzardo

Ci vuole fede per investire sul gioco d’azzardo

Indubbiamente chi, ancora oggi, investe nel mondo del gioco lecito come ad esempio www.casinoonlinemania.com, deve avere tanta forza psicologica, tanta capienza finanziaria (per poter sopravvivere alle varie restrizioni che minano l’attività lavorativa) e tanta volontà di sfidare la società.

Indubbiamente vivere nel gioco e cercare di lavorarvi è una sfida costante, un continuo ricercare l’equilibrio tra la propria libertà di impresa, le norme vigenti, le amministrazioni ed i cittadini. Sembra poco, ma non lo è assolutamente: è un incastro tra tutte queste esigenze che vanno anche ad intaccare, naturalmente, gli interessi economici, quelli sociali ed anche quelli sanitari che fanno tanto discutere e disquisire ad oltranza. È un percorso assai periglioso che deve, nonostante tutto, accontentare l’ambito pubblico e quello privato delle aziende.

Insomma un lavoro certosino che il gioco lecito si è imposto di fare lottando veramente contro tutte le avversità che si presentono quotidianamente e sopratutto contro i media, che non sono mai stati “con mano leggera” nei suoi confronti. A queste varie strade che il gioco deve percorrere si deve anche aggiungere il percorso contro l’illegalità con la quale è costretto a convivere ed a combattere da tempo.

Lo Stato “fa quello che può” anche se recentemente sembra si stia impegnando in modo capillare: purtroppo, ormai, la rete illegale è estesa ed ha sviluppato i suoi “tentacoli” in modo profondo e con queste prerogative si impone come concorrente importante nei confronti del gioco lecito. Certo la rete illecita non cerca equilibri, cerca solo di farli saltare alla rete legale… e che salti!

Potrebbero interessarti anche