“C’è bisogno di segnali concreti di rinascita sociale!” -
Catania
17°

“C’è bisogno di segnali concreti di rinascita sociale!”

“C’è bisogno di segnali concreti di rinascita sociale!”

Il Movimento Civico “La Nostra Mascali” chiede maggiore attenzione verso i giovani, ancora privi di spazi di aggregazione sociale

Una decisione che è stata subito apprezzata, soprattutto da parte di quei soggetti che hanno mostrato un interesse molto deciso verso le sorti della cittadina. Stiamo parlando dell’iniziativa avviata dall’Amministrazione comunale, ovvero di procedere alla dismissione del contratto di locazione dei locali che ospitavano gli uffici tributi e che ora sono stati allocati nel palazzo comunale. Decisione che ha ricevuto il plauso del Movimento Civico “La Nostra Mascali”, che ha affidato al suo coordinatore il compito di esprimere pubblicamente l’apprezzamento della scelta.

È stata attuata una scelta che ha l’obiettivo di contenere le spese – ha afferma Giovanni Pellizzeri, coordinatore del movimento – e che, certamente, consente all’Ente e, quindi, ai cittadini di risparmiare concretamente. Un segnale importante. Ma, se da un lato esprimiamo soddisfazione per questa iniziativa, saremmo ancora più felici se con i risparmi che si riescono a realizzare mediante operazioni di contenimento della spesa di questo tipo, si riuscisse ad investire sui giovani mascalesi, oggi privi di luoghi di aggregazione sociale. La palestra di via Immacolata è stata dichiarata inagibile, lo stadio, in eguale misura, è stato chiuso. E cosi la villa comunale e altri spazi pubblici. L’Amministrazione dovrebbe cercare di trovare delle risorse, magari attraverso risparmi operati altrove, in modo da rivitalizzare il tessuto sociale. Mascali ha bisogno di uscire da questo torpore avvolgente. È necessario dare dei segnali precisi. Dai giovani riceviamo quotidiane sollecitazioni e vorremmo che l’Amministrazione in carica facesse qualcosa di concreto, restituendo, nel contempo, il decoro alla città. Ad oggi, nonostante le pressanti sollecitazioni del movimento, non ci sono stati gli attesi interventi per riqualificare la piazza Dante, oppure manutenzionare la fontana artistica di piazza IV Novembre, rendere fruibili le attrezzature ludiche presenti nel parco comunale annesso al centro sociale. Insomma, da questa Amministrazione attendiamo segnali di rinascita sociale. Mascali merita di risalire la china. E presto”.

Potrebbero interessarti anche