Giarre, i commercianti di via Callipoli: No agli stalli riservati. Pronta la mobilitazione VIDEO -
Catania
30°

Giarre, i commercianti di via Callipoli: No agli stalli riservati. Pronta la mobilitazione VIDEO

Giarre, i commercianti di via Callipoli: No agli stalli riservati. Pronta la mobilitazione  VIDEO

VIDEO: NO AGLI STALLI RISERVATI IN VIA CALLIPOLI.

LA PROTESTA DEI COMMERCIANTI

 

I commercianti di via Callipoli si mobilitano e ribadiscono la propria contrarietà sugli stalli riservati ai mezzi della polizia municipale e che di fatto riducono la sosta libera lungo un tratto compreso tra l’incrocio tra via Callipoli e via Alfieri e via Callipoli con via Dante. Secondo una ventina di negozianti gli stalli riservati, tra cui quello “rosa” riservato alle donne in stato di gravidanza, stanno solo provocando gravi danni al comparto commerciale che già attraversa una crisi profonda.

Secondo Giuseppe Meli, titolare di uno snackbar, e portavoce dell’iniziativa di protesta: “Quotidianamente, numerosi esercizi di varia tipologia, tra assicurazioni, negozi di telefonia, bar, risentono fortemente dell’assenza di stalli liberi e pertanto si rende necessario regolamentare gli stalli bianchi con il disco orario. I corrieri che trasportano la merce non riescono a trovare una zona per lo scarico dei colli, mentre  un agente di polizia, tutti i giorni,  è destinato al controllo rigoroso di questi stalli trascurando, invece, numerosi altri servizi di presidio in zone ad alta densità di traffico veicolare. La stessa area delimitata dalle striscia “rosa”, che riteniamo fondamentale, è stata disegnata in luogo assolutamente inidoneo. È ora che l’Amministrazione trovi una soluzione prima che sia troppo tardi”.

Potrebbero interessarti anche