Riposto, presentata in Municipio La Cavalleria Rusticana -
Catania
23°

Riposto, presentata in Municipio La Cavalleria Rusticana

Riposto, presentata in Municipio La Cavalleria Rusticana

VIDEO: LA PRESENTAZIONE DELL’OPERA DI MASCAGNI

Nel salone del Vascello del Municipio di Riposto è stata presentata la celebre opera di Mascagni, punta di diamante del cartellone Riposto Summer Events. L’opera in un atto verrà rappresentata in piazza San Pietro a Riposto, il 17 agosto alle 21:30.

Alla presentazione hanno preso parte il sindaco di Riposto, Enzo Caragliano, il vice sindaco Gianfranco Pappalardo Fiumara, l’assessore al Porto, Antonio Di Giovanni e alcuni dei protagonisti dell’opera il tenore Roberto Cresca; il soprano Maria Dragoni e Simone Alaimo, bass-baritono.

“E’ certamente – commenta il sindaco di Riposto, Enzo Caragliano – un evento tra i più importanti di questo nostro cartellone. Idealmente, grazie a quest’opera intrisa di sicilianità, assaporeremo gli agrumi, i fichi d’india, sentiremo l’odore delle zagare. Sullo sfondo un proscenio straordinario qual’è la nostra piazza con la suggestiva e preziosa Basilica di S.Pietro e l’Etna in piena eruzione che accenderà ancora di più lo spettacolo. Un calore straordinario che sarà trasmesso ai ripostesi chiamati a partecipare a questo grande evento unico e con nomi eccellenti della lirica, da Roberto Cresca a Maria Dragoni e al sicilianissimo Alaimo”.

“Sarà una cavalleria frizzante – soggiunge il vice sindaco Gianfranco Pappalardo Fiumara – un’opera con presenze autorevoli; un cast da firmamento. Siamo pronti per accogliere centinaia di nostri concittadini ma anche i tanti turisti che stanno affollando la nostra città. Un’opera complessa che per la prima volta avrà come scenario naturale la nostra piazza, certamente una sfida che speriamo di vincere Sono convinto nella buona fede dell’azione culturale che stiamo portando avanti”.

 

L’allestimento curato dal regista Salvo Marchisello avrà come scenografia naturale la stessa piazza e la splendida facciata della Basilica di Riposto; una spettacolare processione entrerà nella chiesa nel momento dell”inneggiamo” previsto da Mascagni nell’opera come una preghiera collettiva per la Santa Pasqua, giornata durante la quale è ambientata la vicenda.

L’opera scritta nel 1890 da un giovanissimo Pietro Mascagni è tratta da una novella di Giovanni Verga ed è considerata a ragione, insieme a Pagliacci di Ruggero Leoncavallo, con la quale spesso viene accoppiata, il manifesto del “Verismo” nell’opera lirica. Ambientata in un paese del Catanese durante il giorno di Pasqua, la vicenda narra dell’amore di Compare Turiddu e Lola che però è sposata con Compare Alfio mentre Turiddu a sua volta è fidanzato con Santuzza.   Quest’ultima accecata di gelosia rivela ad Alfio l’adulterio che si consuma ogni volta che lui, carrettiere, è fuori per lavoro e quindi Alfio per vendicarsi sfida Turiddu a duello secondo le regole di una “Cavalleria Rusticana” appunto. L’allestimento voluto dal comune di Riposto e dall’assessore alla Cultura, prof. Gianfranco Pappalardo Fiumara, sulla carta promette grandi sorprese.

Il cast è formato da grandi nomi della lirica mondiale dove spiccano i tre protagonisti interpretati da Roberto Cresca (Turiddu) giovane tenore vincitore del 64° Concorso Comunità Europea di Spoleto; Maria Dragoni (Santuzza) premio Callas nel 1983 e famosa interprete di ruoli da soprano drammatico d’agilità e Simone Alaimo (Alfio) bass-baritono celebre in tutto il mondo per le sue interpretazioni nei più grandi teatri e immortalate in dischi e DVD. A dirigere l’orchestra sinfonica Etnea e il coro Opera Mundi sarà il Mº Salvo Miraglia.

Dunque un appuntamento da non perdere. Ingresso 10€.

Potrebbero interessarti anche