Giarre opta ufficialmente per il Consorzio “Jonia-Taormina-Etna” -
Catania
31°

Giarre opta ufficialmente per il Consorzio “Jonia-Taormina-Etna”

Giarre opta ufficialmente per il Consorzio “Jonia-Taormina-Etna”

Ieri sera, lunedì, il Consiglio comunale di Giarre, dando prova di maturità, approva l’atto d’indirizzo che impegna se stesso, il suo presidente, il sindaco e la Giunta per promuovere la costituzione del Libero Consorzio di Comuni “Jonia-Taormina-Etna”. Un atto politicamente rilevante, preso all’unanimità dal civico consesso (hanno condiviso, firmato e votato l’atto tutti i 18 consiglieri comunali presenti) che diventa un segnale importante, atteso ed auspicato per tutto il territorio. Ora la palla passa alle comunità del territorio e alle loro amministrazioni, che dovranno scegliere se condividere il percorso di neo costituzione o rimanere nelle posizioni attuali. Con questo atto il Comune di Giarre, si mette all’avanguardia e in prima linea. Il prossimo passo sarà verificare la posizione di Taormina, che con maggior spirito di condivisione nel proprio territorio, dovrà essere da guida per la Valle dell’Alcantara e della Valle d’Agrò. Il tempo della riflessione e dei distinguo sta per scadere, e gli amministratori di  ogni Comune, i consiglieri di ogni consesso civico dovranno assumersi la responsabilità della scelta. Nei prossimi giorni vedremo gli effetti dell’iniziativa, che si propone come un riscatto dal passato ed un opportunità di sviluppo di un territorio che troppo spesso è stato periferia delle rispettive ex Province.

Potrebbero interessarti anche