Corso multidisciplinare Unicef a Catania -
Catania
23°

Corso multidisciplinare Unicef a Catania

Corso multidisciplinare Unicef a Catania

Lunedì 31 marzo, a Catania, nell’Aula magna del Liceo statale “G. Lombardo Radice”, in via Imperia 21, sarà inaugurato il 5° Corso Multidisciplinare Unicef di Educazione ai Diritti e allo Sviluppo, promosso e organizzato dal Comitato provinciale di Catania per l’Unicef, con la collaborazione del C.O.F., Centro Orientamento e Formazione dell’Università degli Studi di Catania e il patrocinio dello stesso Ateneo. Il tema generale del Corso, che si articola in sette seminari con cadenza settimanale, è: “I bambini e i loro diritti. Le promesse degli 8 Obiettivi di Sviluppo del Millennio e le nuove sfide, tra povertà e bisogno di maggiore tutela e di uguaglianza”.

Ciascun Seminario si svolgerà in orario pomeridiano ed avrà durata variabile, con un minimo di tre ore, e si svolgerà presso le sedi proprie dei Dipartimenti direttamente interessati, grazie all’ospitalità dei rispettivi Direttori. I relatori, tutti docenti dell’Università di Catania o esperti di riconosciuta fama, prestano la loro competenza, a titolo volontaristico, a sostegno dell’attività di advocacy dell’Unicef.

Agli studenti universitari che si iscriveranno al Seminario di pertinenza del proprio Dipartimento non sarà richiesta alcuna forma di contributo e sarà rilasciato un attestato di frequenza, mentre il Corso sarà aperto a tutti e si richiede a ciascun partecipante il versamento di un contributo unico di 25,00 Euro, a parziale copertura delle spese di documentazione e di organizzazione. Un attestato Unicef sarà rilasciato a quanti avranno frequentato almeno 5 seminari su sette.

L’Educazione allo sviluppo non è una disciplina ma un modo trasversale di accostare tra loro le diverse discipline, per rispondere alle esigenze di informazione e di formazione dei giovani e degli studenti, con un approccio multidisciplinare aperto e critico, attraverso elementi di conoscenza e di confronto fra le diverse culture e realtà, come base di riflessione per la ricerca di nuovi equilibri.

Durante i sette Seminari saranno sviluppati, nelle date indicate, i seguenti temi: 31 marzo, dalle 16,30 alle 19,30, “L’istruzione alla base dello Sviluppo”, Aula Magna Liceo Psico-Pedagogico “Lombardo Radice” Catania; 2 aprile, dalle 16 alle 19, “Minori separati: italiani e stranieri a confronto” aule 5 e 6 “Le Verginelle”, va Casa della Nutrizione (angolo Piazza Dante) – Università degli Studi di Catania; 10 aprile, dalle 16 alle 19, “La sfida alla povertà: ambiente, risorse e sviluppo economico”, Aula Magna del Dipartimento di Economia e Impresa, Corso Italia, 55- Università degli Studi di Catania; 14 aprile, dalle 16 alle 19, “La condizione dell’infanzia in Italia, tra contesto familiare, educativo e mediatico”, “Coro di notte” Ex Monastero dei Benedettini, piazza Dante – Università degli Studi Catania; 23 aprile, dalle 16 alle 19, “Nascere e crescere sani, protetti e in buona salute”, Aula Magna – Cattedra di Endocrinologia – ARNAS “Garibaldi-Nesima” torre C, piano -1 – Università degli Studi di Catania; 28 aprile, dalle 16 alle 19, “Sistema sanitario e diritto alla Salute”, Aula Magna Policlinico, via Santa Sofia, 78 – Università degli Studi di Catania; 29 aprile, dalle 15,30 alle 20,30, “La tutela giurisprudenziale dei diritti dei minori. Realtà e prospettive”, Aula Magna del Dipartimento di Giurisprudenza, Via Gallo 24 – Università degli Studi di Catania.

Chi fosse interessato al Corso o ad uno solo dei Seminari o per ricevere ulteriori informazioni e prendere visione, nei dettagli del programma, può collegarsi al sito www.unicef.it/catania o contattare la Segreteria organizzativa UNICEF, in via Montesano, 15 (nei pressi della Prefettura) dal lunedì al sabato, dalle 9 alle 13 e dalle 16 alle 20 o scrivere a comitato.catania@unicef.it.

Potrebbero interessarti anche