Arresti a Catania e Adrano -
Catania
30°

Arresti a Catania e Adrano

Arresti a Catania e Adrano

Nell’ambito dei servizi volti ad infrenare il fenomeno dello spaccio di sostanze stupefacenti, personale del Commissariato Centrale individuava in piazza Bellini e denunciava in stato di libertà S.B., originario del Mali, di anni 22 per il reato di detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente.
Personale del Commissariato Centrale unitamente ad operatori della Commissariato P.S. di Adrano, agenti della Digos e ad un appartenente alla Polizia di Frontiera libero dal servizio, ha arrestato in flagranza di reato di furto aggravato, resistenza a P.U. e danneggiamento aggravato il diciottenne catanese PARATORE Antonino.
In particolare, gli agenti sorprendevano in questa via Archimede due giovani in flagranza di reato di furto. I due vistisi scoperti si davano a precipitosa fuga speronando con il proprio mezzo la volante del Commissariato di Adrano che transitando nella zona interveniva impedendo ai malviventi di allontanarsi a bordo del ciclomotore.
Dopo aver abbandonato il mezzo i malfattori si davano alla fuga per le vie adiacenti. Il PARATORE veniva inseguito e individuato al termine di una accurata perlustrazione all’interno del cantiere della metropolitana di questa piazza Giovanni XXIII ove si era nascosto per sottrarsi all’arresto.
Nella mattinata odierna sarà giudicato con rito direttissimo dalla competente A.G..Sono in corso indagini al fine dei identificare il complice.

Potrebbero interessarti anche