Reclama la restituzione del mezzo sequestrato presentando una ricevuta di pagamento falsa. Denunciato. -
Catania
31°

Reclama la restituzione del mezzo sequestrato presentando una ricevuta di pagamento falsa. Denunciato.

Reclama la restituzione del mezzo sequestrato presentando una ricevuta di pagamento falsa. Denunciato.

I Carabinieri della Compagnia di Randazzo hanno denunciato un 51enne di Fiumefreddo di Sicilia, per falsità in scrittura privata ed uso di atto falso.
I militari gli avevano sequestrato il furgone, un Fiat Ducato, poiché privo di copertura assicurativa elevandogli contestualmente una sanzione amministrativa.
L’uomo, dopo avere regolarizzato il pagamento del premio assicurativo, si è presentato in caserma chiedendo la restituzione del mezzo mediante esibizione di ricevuta dell’avvenuto pagamento alle Poste della sanzione amministrativa comminatagli.
La perspicacia del carabiniere ha consentito di accertare che la ricevuta era falsa e che non era stato effettuato alcun versamento.
Immediata la denuncia all’Autorità Giudiziaria.

Potrebbero interessarti anche

x

Pecoraro Scanio a Onu e Raggi: "Roma e Italia siano leader turismo sostenibile e sicuro"

Scuola, Azzolina in Sicilia "Bando Pon da 236 milioni per libri di testo"
Il pallone racconta... Ora Milan-Juve
Diventerà Bellissima, Musumeci "Proiettiamo la Sicilia in Europa"
Inaugurata la Virtual Casa 500