Ospedale: Visita Borsellino (Video intervista) -
Catania
27°

Ospedale: Visita Borsellino (Video intervista)

Ospedale: Visita Borsellino (Video intervista)

VIDEO INTERVISTA A LUCIA BORSELLINO ASSESSORE REGIONALE SANITA‘  

Questa mattina visita operativa all’ospedale S. Isidoro di Giarre dell’assessore regionale alla Sanità, Lucia Borsellino.

Questa visita ha rappresentato una preziosa opportunità per tutti coloro che hanno a cuore le sorti e il rilancio dell’Ospedale. Oltre ad effettuare un attento sopralluogo, al fine di appurare di persona lo stato dell’arte del P.O.,  l’assessore ha incontrato ed ascoltato con attenzione i Sindaci del Distretto presenti e la Commissione consiliare di Giarre che hanno rappresentato l’esigenza improcrastinabile di una reale tutela della salute pubblica dei cittadini jonico-etnei. Il tema del potenziamento di risorse umane e strumentali del Pronto Soccorso, che attualmente versa in condizioni di precarietà, è stato più volte richiamato. A conclusione degli interventi la Borsellino ha illustrato ai presenti il Nuovo Piano Regionale di Rimodulazione della Rete Ospedaliera, garantendo per il P.O. giarrese una connotazione specifica all’interno del Distretto 1, che comprende gli Ospedali Riuniti di Giarre e Acireale. La Borsellino, in piena sintonia con le esigenze rappresentate dai Sindaci e dalla Commissione consiliare di indagine, ha sottolineato di voler redigere un piano “partecipato”, che tenga conto delle istanze del territorio e che affidi alle istituzioni locali un ruolo fondamentale di monitoraggio nell’attuazioni delle previsioni e nel conseguimento dei risultati, affinché, in discontinuità con il passato, si  garantisca sinergicamente l’attuazione delle previsioni contenute nel Piano, al fine di conseguire il comune obiettivo della tutela della salute pubblica.

Il Piano prevede allo stato attuale i reparti di Medicina, Geriatria, 32 P.L. di Lungodegenza, 15 P.L. SPDC e 8 P.L. di Neurologia. Oltre a ciò, si prevede un reale potenziamento del Pronto Soccorso, per il quale è previsto un rafforzamento delle unità di personale, e di tutte le attività correlate al buon funzionamento dello stesso, a partire dalle dotazioni strumentali e da una nuova ed efficiente apparecchiatura di diagnostica. L’attività del PTA sarà prevista in totale integrazione con l’attività ospedaliera, per fornire al bisogno di salute dei cittadini un’adeguata risposta sanitaria. Anche alle attività ambulatoriali sarà restituita dignità, con maggiore e più costante presenza di specialisti.

Ottima notizia la realizzazione della messa in sicurezza “compartimentale” dell’intera struttura che sarà finanziata a seguito dell’Accordo di Programma Ministero/Regione con fondi ex art. 20, presumibilmente erogati entro la fine dell’anno (per Giarre si prevedono somme per € 4.600.000 per interventi strutturali e circa 2.000.000 € per attrezzature).

Il presidente della commissione Spitaleri ha consegnato all’assessore Borsellino un documento ed «è stato concordato un interscambio costante sulla stesura e l’implementazione del Piano per ridare dignità al “diritto alla salute” – ha dichiarato Tania Spitaleri –. Infine, è stato programmato a breve e medio termine un incontro tra l’assessore, la Conferenza dei Sindaci e la Commissione Consiliare sull’Ospedale. Va sottolineato il positivo e fattivo approccio della Borsellino, incentrato sull’ascolto e sulla volontà di concertazione. Credo che quest’incontro abbia avuto un esito soddisfacente, ed è sicuramente l’inizio di un percorso nuovo e si spera di svolta».

PDF documento Commissione consiliare Ospedale

PDF intervento vicesindaco Patané

PDF intervento sindaco Caragliano

 

Potrebbero interessarti anche

x

Coronavirus in Lombardia già da gennaio

Giro del mondo - Jaipur (India) / di Franco Zuccalà
Giro del Mondo - Il Rajasthan / di Franco Zuccalà
Giro del Mondo - L'India dai mille volti / di Franco Zuccala'
Giro del mondo - Petra e Atacama di Franco Zuccalà