Catania
14°

Giarre, protesta degli ambulanti: denunciati in 21 per violenza privata

Giarre, protesta degli ambulanti: denunciati in 21 per violenza privata

In seguito alla protesta di giugno scorso dove un nutrito gruppo di ambulanti si recò al mercato ortofrutticolo di corso Messina, i carabinieri della Compagnia di Giarre, al termine di un’indagine, hanno denunciato per “violenza privata” 21 ambulanti.

Secondo quanto si apprende gli stessi ambulanti risultano già destinatari di avviso di conclusione indagine da parte della Procura di Catania.

Gli ambulanti, secondo l’accusa, avrebbero creato un grave disservizio al mercato ortofrutticolo giarrese che, a causa della protesta, ha dovuto sospendere le attività di carico e scarico merci.  Scopo della protesta era quello  di sollecitare il Sindaco a regolamentare il settore.
Le indagini svolte dai militari dell’Arma in merito proprio a quell’atto di protesta, organizzato anche contro i numerosi controlli e sequestri eseguiti in diverse zone della città e  consentirono di stabilire come la manifestazione oltre a causare numerosi disservizi agli avventori, ai quali fu impedito materialmente di accedere al sito, non era stata autorizzata dall’Autorità di pubblica sicurezza.
Quella protesta, come si ricorderà, si concluse con un incontro in Municipio tra il sindaco Angelo D’Anna ed una delegazione di ambulanti alla fine del quale il sindaco aveva annunciato interventi celeri per definire la “problematica ambulanti” (clicca e leggi Protesta ambulanti, il sindaco promette i mercatini rionali e stop ai sequestri VIDEO).

Potrebbero interessarti anche