Catania

Giarre, un ponte di amicizia con il Messico per gli alunni del II Istituto Comprensivo

Giarre, un ponte di amicizia con il Messico per gli alunni del II Istituto Comprensivo

Si è concluso con successo il Progetto “Educhange”, promosso dal II Istituto Comprensivo di Giarre, retto dalla dirigente scolastica Rosaria Stella Cardillo, rivolto agli alunni della scuola primaria dei plessi “Monsignor Alessi”, Altarello, San Giovanni Bosco e Trepunti e della scuola dell’infanzia del plesso Collodi.

In un pomeriggio festoso, fortemente sentito e voluto dagli alunni giarresi, nella palestra del plesso “Monsignor Alessi”, gli stessi, hanno salutato con gioia, prima del suo rientro a casa, lo studente universitario (Facoltà di Chimica) ventiquattrenne messicano, Milton proveniente da Città del Messico.

Ospitato dalla famiglia di un alunno della scuola, durante la sua permanenza a Giarre, il giovane, per oltre un mese, si è confrontato con gli alunni, all’interno delle classi, nel corso di un incontro a settimana, sui rispettivi usi, costumi e tradizioni. A confronto la cultura italiana, quella siciliana in particolare, e quella messicana.

Interessanti le esperienze presentate da Milton agli alunni giarresi. Attraverso delle immagini, proiettate sulle Lim, presenti all’interno delle classi, lo studente, ha fatto conoscere ai ragazzi il Messico dal punto di vista geografico, paesaggistico, storico (dai Maya agli Aztechi), climatico, leggendario, culinario (con i piatti tipici del chili e del tacos) ha parlato della sua vita in Messico, delle sue attività, dei suoi sport, dei suoi hobby, coinvolgendo, piacevolmente, in un dialogo aperto e spontaneo, tutti i ragazzi.

Alla presenza dei propri genitori, gli alunni, in particolare quelli delle classi quinte del plesso “Monsignor Alessi”, guidati dalla specialista di lingua inglese, professoressa Gabriela Consoli, oltre che dalle docenti di classe Mary Raciti, Vera Patanè, Giovanna Catania e Giusy Indelicato, si sono esibiti con un canto in lingua spagnola e un ballo messicano. Racchiuso in un video, il percorso di Milton con gli alunni; riprodotti su diversi cartelloni, invece, le conoscenze acquisite dai ragazzi sulla cultura messicana.

Un attestato di riconoscimento al merito, a conclusione della manifestazione, è stato consegnato al giovane studente dalla docente Rosa Le Mura. Dopo le foto ricordo, a fine manifestazione, il rinfresco a base di dolci tipici siciliani e della tradizione pasquale, fra i quali, la classica “cuddura cu l’ovu”, ha allietato i presenti.

Rosalba Azzarelli

Potrebbero interessarti anche