Giarre, irrisolte le criticità di piazza Alessi. A vincere è l'anarchia urbana -
Catania
15°

Giarre, irrisolte le criticità di piazza Alessi. A vincere è l’anarchia urbana

Giarre, irrisolte le criticità di piazza Alessi. A vincere è l’anarchia urbana

Il nodo di piazza Alessi continua ad essere una delle principali criticità a Giarre in tema di mobilità. Sullo sfondo la mancata funzionalità dei semafori che da lunghi decenni provoca frequenti rallentamenti.Vince su tutto l’anarchia urbana.

Il tema della mobilità a Giarre è complesso e richiede una soluzione multiforme, la congestione di piazza Alessi, zigna monumento ai Caduti, è solo uno dei tanti nodi critici della città. Sullo sfondo la carenza di parcheggi e il manto stradale dissestato contribuiscono al problema. Sarebbe opportuno coinvolgere esperti di mobilità urbana nella progettazione di interventi di risanamento del sistema viario.

L’assessore alla Polizia municipale Claudio Raciti, in più occasioni ha rimarcato le difficoltà legate anche all’organico ridotto dei vigili che non consente un dispiegamento omogeneo di agenti e pattuglie su tutto il territorio comunale. Solo la definitiva uscita dal dissesto potrà eventualmente consentire al Comune di programmare per il futuro l’implementazione del personale.

Tornando al nodo di piazza Alessi, oltre che alla mancata funzionalità dei semafori (per la riparazione occorre una spesa importante) anche ai parcheggi in doppia fila tra via Pirandello e via Callipoli, a ridosso dell’incrocio. Le auto, in questo tratto di strada, specie nelle ore diurne, restano per lunghe ore in sosta, persino sulle corsie delimitate dalla segnaletica orizzontale, non consentendo alle altre vetture in transito, di avere una visuale libera in uno degli incroci strategici della città.

Analogamente, a ridosso dell’intersezione tra via Pirandello alta e via Luigi Orlando, diverse auto vengono parcheggiate in doppia fila, paralizzando i flussi veicolari diretti in piazza Duomo. Compresi gli autobus, specie nelle ore di ingresso e uscita degli studenti a scuola. Disagi e ripercussioni anche in via De Gasperi, con effetto imbuto a ridosso dell’incrocio con via Garibaldi.

Potrebbero interessarti anche