In rada a Catania petroliera con 262 migranti soccorsi in mare -
Catania
13°

In rada a Catania petroliera con 262 migranti soccorsi in mare

In rada a Catania petroliera con 262 migranti soccorsi in mare

E’  arrivata in rada a Catania una petroliera con 262 migranti soccorsi in mare. La nave, per le sue dimensioni, non può entrare in porto e le persone saranno trasbordate e portate a terra da una motovedetta della Capitaneria e un rimorchiatore.

Non si arrestano quindi le partenze di migranti sulla rotta del Mediterraneo centrale, nonostante le condizioni critiche del mare. Un peschereccio con circa 500 persone a bordo è stato soccorso da motovedette della Guardia costiera a circa 80 miglia dalle costa sudorientale della Sicilia e si sta dirigendo verso Augusta dopo aver scartato il porto di Pozzallo per le avverse condizioni meteto. La cronaca continua a registrare un flusso massiccio dalle coste africane. Con il mare grosso che complica ulteriormente il compito dei soccorritori. Ieri quattro persone sono morte e due sono disperse dopo essersi gettate in mare da un barchino in difficoltà.

Accanto alle piccoli imbarcazioni partono – soprattutto dalle coste della Cirenaica – anche unità più grandi, come il motopeschereccio di oggi, soccorso con un’operazione coordinata dalla Capitaneria di porto di Catania. Le condizioni meteo hanno reso molto difficoltoso l’intervento. E il totale degli arrivi nel 2022 marcia ormai verso quota 100mil

Potrebbero interessarti anche