In strada ma ai domiciliari tenta di sfuggire ai Carabinieri: acciuffato -
Catania
12°

In strada ma ai domiciliari tenta di sfuggire ai Carabinieri: acciuffato

In strada ma ai domiciliari tenta di sfuggire ai Carabinieri: acciuffato

I Carabinieri della Stazione di Catania Piazza Dante, nella flagranza di reato, hanno arrestato un 46enne catanese, gravemente indiziato di responsabilità in ordine al reato di evasione.

Nel pomeriggio, durante l’espletamento del loro servizio perlustrativo in via Acquedotto Greco, i militari hanno notato la presenza sospetta all’interno di un’autovettura del predetto individuo che alla loro vista ha tentato di fuggire a piedi senza riuscirci

I successivi accertamenti hanno altresì evidenziato che il soggetto era anche destinatario di un ordine di carcerazione emesso dall’Ufficio Esecuzioni Penali della Procura Generale della Repubblica che ne disponeva la carcerazione per 2 anni e 4 mesi per un furto commesso a Catania nel novembre del 2016.

L’arrestato, che a seguito di perquisizione personale è stato anche trovato in possesso di 2 dosi di cocaina e pertanto segnalato quale assuntore per uso non terapeutico alla Prefettura etnea, veniva tradotto presso il carcere catanese di Piazza Lanza.

Potrebbero interessarti anche