Giarre e Riposto, scuole chiuse fino al 16 gennaio -
Catania
12°

Giarre e Riposto, scuole chiuse fino al 16 gennaio

Giarre e Riposto, scuole chiuse fino al 16 gennaio

Il sindaco di Giarre, Leo Cantarella e l’assessore alla Pubblica Istruzione, Antonella Santonoceto, stanno approntando in questi minuti un’ordinanza di chiusura degli Istituti scolastici di ogni ordine e grado sino al prossimo 16 gennaio, per via dell’emergenza sanitaria in corso e alla luce dell’incremento dei contagi.

Questa decisione nasce anche sulla scorta delle determinazioni assunte nell’assemblea dei sindaci siciliani che ha deciso di procedere in maniera quasi unanimenel corso riunione indetta per le 17 di oggi pomeriggio. Si rientra quindi a scuola, lunedì 17 gennaio.

Il sindaco di Riposto Enzo Caragliano aderendo alle decisioni assunte dall’assemblea dell’Anci ha firmato questa sera una ordinanza sindacale con la quale si sospende l’attività didattica sino al 16 gennaio prossimo.
Decisione peraltro dettata da ragioni di sicurezza, considerato che Riposto e Giarre hanno una popolazione studentesca di oltre 7 mila persone. Molte delle quali pendolari.
L’Assemblea dei sindaci a larghissima maggioranza ha espresso l’orientamento di ricorrere ai poteri di ordinanza (art. 50 delTUEL), avendo riguardo alle specifiche condizioni dei singoli comuni, attesa l’esistenza di pericolo a causa della mancanza dei necessari dati e dell’inadeguatezza degli strumenti necessari per l’attuazione dell’attuale quadro normativo, decidendo, come detto, di prevedere l’orientamento per la sospensione delle attività in presenza nelle scuole di ogni ordine e grado nei rispettivi comuni fino a domenica 16 gennaio 2022, a partire anche da asilo nido e scuole dell’infanzia, senza escludere la possibilità di ulteriori misure restrittive e rimettendo alle autorità scolastiche le modalità di svolgimento delle attività didattiche.

Potrebbero interessarti anche