Giarre, Leo Cantarella proclamato sindaco: "Non posso deludere i cittadini" VIDEO -
Catania
11°

Giarre, Leo Cantarella proclamato sindaco: “Non posso deludere i cittadini” VIDEO

Giarre, Leo Cantarella proclamato sindaco: “Non posso deludere i cittadini” VIDEO

Nel salone degli Specchi del Municipio del municipio, oggi pomeriggio si è ufficialmente insediato dopo la proclamazione avvenuta, al termine della presa d’atto del risultato elettorale, certificato dai funzionari del Tribunale di Catania, il nuovo sindaco di Giarre, Leo Cantarella. Presente alla cerimonia anche il sindaco uscente Angelo D’Anna che ha formalmente consegnato le chiavi della città, congedandosi dopo oltre 5 lunghi anni complicati.

Alla cerimonia Cantarella ha voluto che partecipassero anche i sindaci dei Comuni viciniori quale segnale tangibile di una disponibilità alla collaborazione sui temi che interessano non solo Giarre ma l’intero territorio. Presenti i sindaci di Riposto, Mascali, Fiumefreddo e Furci Siculo.

Il neo sindaco ha preliminarmente ringraziato i rappresentanti delle sei liste civiche che lo hanno sostenuto in campagna elettorale “che mi hanno dato la possibilità – ha osservato – di arrivare fin qui. Un grazie anche ai miei due assessori (Tania Spitaleri e Claudio Raciti) che mi sono stati vicini in questa battaglia elettorale. E quindi un ringraziamento, questa volta di cuore, per il sostegno della mia famiglia”.

“Il mio primo adempimento – ha detto Cantarella incontrando la stampa  – sarà la verifica di cassa per comprendere subito lo stato di salute dell’Ente dal punto di vista finanziario, quindi daremo attuazione al nostro programma amministrativo”.

 

Potrebbero interessarti anche