Giarre, suona la campanella per Medie ed Elementari, pochi vigili e cenere ovunque -
Catania
25°

Giarre, suona la campanella per Medie ed Elementari, pochi vigili e cenere ovunque

Giarre, suona la campanella per Medie ed Elementari, pochi vigili e cenere ovunque

Suona la campanella, dopo la lunga pausa estiva, per gli alunni delle scuole elementari e medie. Dal punto di vista della mobilità stamane un fisiologico aumento dei flussi veicolari con tutte le conseguenze strettamente connesse alla carenza di vigili e di un piano viario inadeguato incapace di reggere il peso di un traffico veicolare sostenuto.

Tuttavia il vero banco di prova sarà venerdì quando riapriranno, gradatamente, anche le scuole superiori. A quel punto, la città, farà i conti con gli effetti del trasporto collettivo, con cinque società di autolinee che metteranno in strada una trentina di bus e che porteranno a Giarre circa 3 mila studenti provenienti dai paesi del comprensorio, al netto dei pendolari che invece raggiungono il centro jonico con altri mezzi alternativi: treno e circumetnea. Sul fronte delle manutenzioni proseguono senza sosta gli interventi in alcune scuole.

Alla Montalcini di viale Libertà – dove sono ben evidenti i danni provocati dalle infiltrazioni “sul prospetto esterno dell’edificio – in emergenza – conferma l’assessore alla Pubblica Istruzione, Dario Li Mura – è stata realizzata una pensilina allo scopo di proteggere gli alunni che accedono a scuola nell’eventualità che possano staccarsi frammenti di intonaco”. Invero la problematica è molto più complessa considerato che l’intero stabile necessita di interventi urgenti e, paradossalmente, proprio a ridosso del reticolato che protegge le parti ammalorate, sono state collocati, al posto delle transenne, vecchi banchi di scuola.

Altri interventi sono in fase di esecuzione nel plesso elementare “Giuseppe Russo” di viale Aldo Moro. “Sono in fase di ultimazione – afferma l’assessore Li Mura – lavori per l’eliminazione delle parti ammalorate in una porzione di prospetto del plesso scolastico, mentre in via Veneto, si stanno completando gli interventi per la rimozione della cenere vulcanica dinanzi l’ingresso del Liceo scientifico “Leonardo”.

Potrebbero interessarti anche