Catania, bimbo di 8 anni finisce dentro un tombino dell'Enel -
Catania
25°

Catania, bimbo di 8 anni finisce dentro un tombino dell’Enel

Catania, bimbo di 8 anni finisce dentro un tombino dell’Enel

Tragedia sfiorata a Librino.  Un bambino di 8 anni – per cause ancora in fase di ricostruzione – è finito dentro un tombino dell’Enel nel quartiere  riportando escoriazioni ed ustioni ad una gamba. Subito soccorso da una passante che è riuscita ad afferrarlo tirandolo fuori dal pozzetto, il bambino è stato quindi trasportato in ospedale.

All’interno della botola, che adesso è stata coperta dai tecnici dell’Enel con una tavola di legno, c’erano infatti alcuni cavi e tubature elettriche. Sul posto si è recata una pattuglia dei carabinieri per le indagini di rito.  L’incidente si è verificato vicino al cosiddetto “palazzo di cemento” a Librino.

Potrebbero interessarti anche