Giarre, ispezione della Prefettura chiesa del Convento: nuovo rinvio -
Catania
14°

Giarre, ispezione della Prefettura chiesa del Convento: nuovo rinvio

Giarre, ispezione della Prefettura chiesa del Convento: nuovo rinvio

E’ stata rinviata al 14 aprile prossimo la programmata ricognizione tecnica congiunta nella chiesa del Convento indetta dalla Prefettura di Catania, prevista ieri mattina, allo scopo di verificare le modalità con cui sono state eseguite alcune opere di maquillage, culminate dalla sontuosa cerimonia di riapertura del complesso monumentale di via Lisi, avvenuta il 16 febbraio scorso, alla presenza, tra gli altri, del sindaco Angelo D’Anna. Questa mattina, per la seconda volta, il sopralluogo è stato rinviato, verificata l’indisponibilità di alcuni funzionari della Prefettura.

La vicenda trae spunto da una attività ispettiva avviata dalla Soprintendenza di Catania che, con propria nota, ha chiesto dettagliate notizie al Comune di Giarre riguardo la cerimonia di riapertura della chiesa ed in particolare “sui lavori eseguiti all’interno della chiesa, tra cui il rifacimento del portone, tinteggiatura interna, impianto di illuminazione, senza la preventiva autorizzazione della Soprintendenza”.

 

Potrebbero interessarti anche