Mantenere le distanze, stare al sicuro, lavorare e costruire relazioni forti. È possibile? -
Catania
11°

Mantenere le distanze, stare al sicuro, lavorare e costruire relazioni forti. È possibile?

Mantenere le distanze, stare al sicuro, lavorare e costruire relazioni forti. È possibile?

Durante la pandemia e soprattutto nelle fasi di quarantena stretta, non solo risulta difficile stabilire nuove relazioni, ma spesso persino complicato mantenere quelle preesistenti.

Influenza del distanziamento sociale sulle relazioni umane

È inutile girarci attorno, il distanziamento sociale è un male necessario al quale tutti dobbiamo trovare il modo di adattarci, è chiaro che sulle relazioni umane abbia un impatto per nulla indifferente.

Considerato poi il fatto che non è ancora chiaro per quanto tempo dovremo farci i conti, la cosa migliore è trovare il modo di far funzionare le cose, piuttosto che mettere la propria vita sociale in stand-by nella speranza che tutto torni alla normalità presto.

 Suggerimenti su come stabilire un rapporto personale durante la quarantena

La pandemia Covid-19 ha cambiato il nostro normale modo di vivere e flirt.com recensioni mostra che la popolarità degli appuntamenti online aumenta perché in questo modo è più facile stabilire una relazione personale mentre si è in quarantena. I siti per appuntamenti infatti, sono una soluzione assolutamente calzante per conciliare la necessità di creare nuove relazioni con quella di mantenersi al sicuro da possibili contagi.

Attraverso un sito per appuntamenti è possibile filtrare molto i potenziali partner, ed arrivare a livelli di confidenza anche molto intima con la persona scelta. Prima di organizzare un vero e proprio incontro dal vivo. In questo modo la vita sociale può continuare, ma si evitano tutti quegli incontri superflui tra persone fra le quali poi le cose non avrebbero potuto funzionare.

I siti di incontri non sono infondo altro che dei social network molto specializzati, sono quindi pensati per rendere la vita sociale il più ricca possibile, permettendo ai rapporti di fiorire anche facendo momentaneamente a meno di un incontro fisico.

Rapporto sano e distanziamento sociale

Per quanto riguarda le coppie già formate invece, i problemi che la quarantena può comportare sono due, paradossalmente totalmente opposti. Il primo consiste nell’impossibilità di vedersi a causa di una distanza che soffre concretamente a causa della quarantena, ed il secondo invece riguarda quelle coppie che erano abituate ad avere i propri spazzi ed adesso si ritrovano improvvisamente confinate nello stesso appartamento 24 ore al giorno.

Nel caso delle coppie mantenute a distanza è importante fare il possibile perché questa situazione non soffochi il rapporto. Naturalmente si tratta anche di uno stress-test davvero interessante, le coppie in grado di superare questa difficoltà ne verranno fuori senza dubbio fortificate.

La distanza costringe a passare molte più ore a parlare e conoscersi intellettualmente di quello che una coppia normalmente farebbe, e questo non può che essere positivo per rinsaldare il rapporto, creare intesa e costruire complicità.

Nel caso invece delle coppie costrette ad un rapporto più stretto di quello a cui erano abituate, la situazione è paradossalmente più complicata. In questo caso è necessario un maggiore sforzo per far funzionare il rapporto, dato che se così non fosse ci si ritroverebbe in grossi guai, costretti a rimanere comunque rinchiusi in casa insieme.

L’ideale per questo genere di situazioni è imparare a rispettare gli spazi e le abitudini dell’altro. Lo smart working ha miscelato tra loro, mondi che prima erano separati, e non tutti sono abituati a lavorare e contemporaneamente gestire le distrazioni domestiche.

Porte chiuse in orari da lavoro, e spazi divisi in casa possono in questi casi essere soluzioni, che per quanto non belle possono risultare molto pratiche, ma si naviga a vista ogni coppia è un mondo e bisogna essere pronti a raccogliere la sfida con elasticità mentale e disponibilità. In gioco c’è il futuro della coppia.

Potrebbero interessarti anche