Giarre, rapina nella sede scout Cngei di via Meli: due ragazze minacciate con la pistola consegnano le borse -
Catania
25°

Giarre, rapina nella sede scout Cngei di via Meli: due ragazze minacciate con la pistola consegnano le borse

Giarre, rapina nella sede scout Cngei di via Meli: due ragazze minacciate con la pistola consegnano le borse

Rapina a mano armata l’altra sera nella sede degli scout Cngei della centralissima via Meli. Un uomo con il volto coperto e armato di pistola, domenica sera, alle 21.30, ha fatto irruzione nel locale dove si trovava riunito un gruppo di scout.

Lo sconosciuto brandendo l’arma (non è escluso che si trattI di una pistola giocattolo) si è fatto consegnare da due ragazze di 18 e 19 anni le proprie borse con all’interno denaro contante e effetti personali. Il malvivente arraffate le borse si è poi rapidamente allontanato fuggendo via da una porta secondaria che si affaccia su via Carolina, facendo perdere le proprie tracce.

L’increscioso episodio che riaccende i riflettori sull’emergenza criminalità,  è stato denunciato ai carabinieri che hanno subito avviato le indagini, prendendo possesso delle immagini registrate dalle numerose telecamere presenti in zona. Frattanto alcuni effetti personali contenuti nelle borse trafugate sono stati rinvenuti per strada, nei pressi di via Sartori, non lontano dal Duomo.

Potrebbero interessarti anche