I 5 grandi benefici della sigaretta elettronica -
Catania
32°

I 5 grandi benefici della sigaretta elettronica

I 5 grandi benefici della sigaretta elettronica

In Italia lo svapo è diventato ormai un movimento di massa e la sigaretta elettronica si è a tutti gli effetti inserita nella cultura pop del nuovo millennio.

Vista prevalentemente come un fenomeno giovanile, la diffusione della sigaretta elettronica nasconde anche degli importanti effetti benefici per la salute. Non solo Cloud Chasing e Svapo Battles, dunque, ma benefici reali che possono aiutare i fumatori a uscire dalle loro malsane abitudini e a smettere di fumare.

Il vapore di sigaretta elettronica non ha nulla a che vedere con il fumo delle tradizionali sigarette a combustione né con altre alternative come le IQOS, nuovo sistema di tabacco riscaldato.

I liquidi per sigaretta elettronica, facilmente acquistabili su shop online come Terpy, e-commerce di liquidi sigaretta elettronica, sono completamente privi di tabacco. Si tratta di liquidi che possono essere aromatizzati come meglio si preferisce (anche aromi tabaccosi, volendo) e che, in base al dispositivo, possono produrre vapori più o meno densi.

Vediamo, dunque, i 3 maggiori benefici della sigaretta elettronica.

Primo beneficio: la salute polmonare

I vapori della sigaretta elettronica non vanno ad irritare i polmoni. Trattandosi di liquidi a base acquosa, la loro azione sui polmoni è tutt’altro che nociva.

Anzi, i fumatori possono trarre immediato sollievo iniziando a fumare la sigaretta elettronica. Questi vapori, infatti, puliscono le vie respiratorie da catarri e muchi in eccesso andando a purificare anni e anni di irritazione da fumo.

Uno dei fastidi che solitamente i fumatori incalliti lamentano appena passati alla sigaretta elettronica è un’eccessiva emissione di muchi. Questo proprio in virtù della pulizia eseguita dal vapore sui bronchi e sulle altre strutture polmonari.

Si stima che questo beneficio migliori la propria salute polmonare dal 25 al 75%, permettendo un recupero veloce delle proprie capacità respiratorie e andando a eliminare eventuali attacchi asmatici dovuti al consumo di sigarette.

Secondo beneficio: aumento della capacità respiratoria

Si tratta di uno dei primi e più evidenti effetti negativi del consumo di sigarette. I fumatori, infatti, fin dai primi mesi possono notare un sensibile ritardo nel recupero del fiato e anche chi è dotato di una buona preparazione atletica potrà vedere le proprie condizioni peggiorare rapidamente dopo aver iniziato a fumare.

Chi ricorre alla sigaretta elettronica, invece, va ad inalare unicamente vapore e, per questo motivo, non danneggia affatto la propria capacità respiratoria.

Niente più respirazione pesante ed affannata né fiato corto. Ricorrere alla sigaretta elettronica permette un rapido recupero della propria capacità polmonare, oltre a migliorare la salute dei propri bronchi.

Terzo beneficio: recupero di olfatto e gusto

Olfatto e gusto sono i due sensi maggiormente colpiti dal fumare tabacco. Non è una conseguenza immediata ma i fumatori incalliti possono avvertire, dopo qualche anno, una sensibile riduzione del senso dell’olfatto e del gusto.

Non a caso lavori estremamente specifici, come quello del sommelier, richiedono la completa astinenza dal fumo.

Le cellule sensoriali tanto del naso quanto della lingua (le papille gustative), infatti, sono danneggiate da una prolungata esposizione ai fumi caldi da combustione delle sigarette e irritati dalle tante sostanze contenute nel fumo.

Ricorrere alla sigaretta elettronica permette il recupero della sensibilità sia olfattiva che gustativa, permettendo di riappropriarsi del proprio naso e della propria bocca.

Quarto beneficio: riprendere l’attività sportiva

Specialmente per tutti i fumatori che hanno superato la soglia dei 45 anni, l’attività sportiva diventa fondamentale per mantenere uno stato di salute ottimale.

Fumare sigarette e tentare di fare attività fisica, tuttavia, è assolutamente impossibile. Non solo le capacità respiratorie sono fortemente danneggiate dal fumo ma il recupero del fiato è molto più lento.

Un fumatore che tenta di fare attività fisica, specialmente se consuma sigarette da più di un decennio e se ha ormai superato la soglia dei 45 anni, corre il serio rischio di incorrere in crisi asmatiche e avere difficoltà respiratorie.

Al contrario i benefici della sigaretta elettronica permettono di riprendere a fare attività sportiva proprio in quanto vanno a migliorare sensibilmente e in poco tempo la propria salute polmonare.

Anzi, riprendere a fare attività sportiva è un ottimo incentivo anche per smettere di fumare e fare a meno anche della e-Cig.

Quinto beneficio: passaggio non traumatico

Il quinto beneficio della sigaretta elettronica è quello di permettere un passaggio non traumatico dalla condizione di fumatore incallito a quello di non-fumatore.

Anni e anni di abitudini, gestualità e ritualità sono ciò che maggiormente trattengono i fumatori dal voler smettere. In molti casi l’accendere la sigaretta rappresenta già di per sé un gesto che fa rilassare e soddisfa, ecco perché tutto il movimento di portare la sigaretta alla bocca e aspirare il fumo rappresenta quasi un automatismo per molti fumatori.

La sigaretta elettronica permette di mantenere intatto questo rituale, non andando a creare uno stress eccessivo per la psiche del fumatore. Questa gradualità del processo è il suo principale vantaggio per chi desidera dare una svolta alla propria vita e smettere di fumare.

Falso mito sulla sigaretta elettronica: il “colpo alla gola”

Non si può chiudere questa rassegna dei benefici della sigaretta elettronica senza menzionare il “colpo alla gola”, uno dei principali argomenti impiegati a suo sfavore.

I fumatori incalliti attribuiscono, la maggior parte delle volte, alla sigaretta elettronica lo svantaggio di non restituire la stessa sensazione di una sigaretta normale. Si tratta del colpo alla gola, ovvero la sensazione di pienezza della boccata, che riempie la bocca di fumo.

Si tratta, tuttavia, di un falso mito. La pienezza della boccata è un’esperienza resa accessibile anche dalla sigaretta elettronica, a patto di scegliere modelli che permettano una maggior produzione e densità del vapore.

Molti modelli di sigaretta elettronica, infatti, permettono di impostare la boccata in modo tale da restituire la stessa sensazione dell’aspirazione di una sigaretta, in modo da accontentare anche i fumatori più esigenti.

Il vero punto della questione, dunque, sta nel decidersi per la propria salute!

Potrebbero interessarti anche