Giarre, “Restiamo insieme”… con il Grest parrocchiale a Santa Maria la Strada -
Catania
25°

Giarre, “Restiamo insieme”… con il Grest parrocchiale a Santa Maria la Strada

Giarre, “Restiamo insieme”… con il Grest parrocchiale a Santa Maria la Strada

Prenderà il via oggi, mercoledì quindici luglio, nei locali dell’oratorio parrocchiale “Don Bosco – Carlo Acutis” di Santa Maria La Strada, frazione di Giarre, il Grest estivo Parrocchiale 2020. “Restiamo insieme” lo slogan di quest’anno. Rivolto ai bambini e ai ragazzi di età compresa tra i sei e gli undici anni, il Grest, a seguito delle misure restrittive dettate dal Ministero della Salute, per l’emergenza Covid-19, ospiterà, quest’anno, un numero ridotto di partecipanti.

A dirigere e coordinare i lavori, con grande zelo, il viceparroco del Duomo di Giarre, padre Alfio Licciardello, infaticabile “Don”, che, con serietà e devozione alla Madonna, sta ridando il giusto valore ad uno, se non il primo, dei Santuari più belli della Diocesi di Acireale. A collaborarlo, con grande gioia e spirito di collaborazione, i giovani ed i giovanissimi della Parrocchia.

Domenica sera, durante la Messa vespertina, don Alfio, ha conferito il “mandato” ai giovani animatori e collaboratori che hanno dato la loro disponibilità a seguire, secondo le linee guide diocesane e nazionali, gli iscritti al Grest.

«Il lavoro di animatore – ha spiegato padre Alfio Licciardello, nella sua omelia – è un servizio, come quello svolto dal seminatore di cui parla il Vangelo di San Matteo (Cap.13, 1-23). La bellezza di diffondere i valori cristiani non ha prezzo – aggiunge padre Alfio – e, pertanto, deve essere rivolta a tutti. Seguiamo, senza remore, Gesù, che vuole il nostro bene, e diffondiamo il Cristianesimo attraverso relazioni faccia a faccia. Sentendosi amati, i bambini, infatti, impareranno ad amare gli altri come fece Gesù».

A seguire, il viceparroco, dopo aver pronunciato l’atto di affidamento del gruppo alla Madonna della Strada, ha benedetto l’intera comunità presente alla Santa Messa invocando la Vergine, affinché guidi i passi di coloro che si sono impegnati in questo particolare cammino di fede, vegliando sempre sul loro cammino.

Rosalba Azzarelli

Potrebbero interessarti anche