Aci Catena, una denuncia per istigazione a delinquere sui social -
Catania
11°

Aci Catena, una denuncia per istigazione a delinquere sui social

Aci Catena, una denuncia per istigazione a delinquere sui social

I Carabinieri della Stazione di Aci Catena hanno denunciato un disoccupato 30enne del posto per istigazione a delinquere.

Il giovane, attraverso un video girato all’interno della propria autovettura e successivamente postato su un social network, aveva animatamente istigato altri utenti concittadini e dei paesi limitrofi a manifestare nella piazza del predetto comune il 4 aprile, invitandoli a compiere razzie e danneggiamenti presso i locali supermercati qualora non fossero state concesse misure di sostegno economico adeguate a fronteggiare l’attuale situazione emergenziale.

I militari, grazie alla preziosa collaborazione dei cittadini, sono quindi pervenuti all’identificazione del facinoroso – che, nel frattempo, aveva rimosso il video dal social network – nonché  al sequestro dello smartphone in suo possesso.

In tale contesto, in ottemperanza a specifiche direttive del Prefetto di Catania, condivise dai vertici delle forze dell’ordine nell’ambito del coordinamento a livello provinciale, sono stati intensificati i servizi di controllo del territorio degli obiettivi ritenuti sensibili, ed in particolare dei supermercati e degli esercizi commerciali destinati alla vendita di generi alimentari. 

Potrebbero interessarti anche