Coppa Italia Eccellenza, trionfo del Giarre che si aggiudica il massimo trofeo regionale -
Catania
22°

Coppa Italia Eccellenza, trionfo del Giarre che si aggiudica il massimo trofeo regionale

Coppa Italia Eccellenza, trionfo del Giarre che si aggiudica il massimo trofeo regionale

Grande festa sul neutro di Favara per i colori gialloblu. Il Giarre vince la Coppa Italia Eccellenza dopo sedici anni dall’ultimo successo battendo in finale la Sancataldese. Nella stagione 2003/2004 era mister Carlo Breve a portare in trionfo i giarresi, che nello stesso anno alla fine conquistarono pure il salto in serie D.

Adesso, invece, ci ha pensato Saverio Rapisarda con una formazione di eroi e una gara epica e chissà che non possa essere di buon auspicio per il finale di campionato…

A reti bianche per ben 120 minuti, supplementari compresi, il Giarre ha sbancato grazie alla lotteria dei calci di rigore con l’ultimo tiro decisivo di Salvo Cocimano. Di Abate, Leotta, Maimone e Zappalà le altre realizzazioni mentre l’errore che è costato la sconfitta agli avversari pesa su Calabrese che dagli undici metri si è fatto ipnotizzare da Vincenzo Colonna.

A caldo il Presidente Giulio Nirelli: “Dedico la vittoria, oltre alla mia famiglia e ai nostri tifosi, al Presidente Salvo Di Bella che mi ha cresciuto. Che possa essere un auspicio per il proseguo della nostra stagione e una ripaga per i nostri tifosi (oltre 150 persone) che hanno macinato 400 chilometri per condividere insieme una grande gioia”.

Il prossimo step sarà alle fasi nazionali quando capitan Curcuruto e compagni affronteranno al primo turno, tra andata e ritorno, il San Luca formazione calabrese a sua volta vincitrice della Coppa Italia Eccellenza della propria regione.

Alessandro Famà

Potrebbero interessarti anche