Mascali, "beccato" sporcaccione: sanzionato e costretto a ripulire tutto -
Catania
19°

Mascali, “beccato” sporcaccione: sanzionato e costretto a ripulire tutto

Mascali, “beccato” sporcaccione: sanzionato e costretto a ripulire tutto

Una sanzione di 600 euro è stata comminata dal Comune di Mascali agli incivili che avevano depositato rifiuti ingombranti ed indifferenziati in via Arciprete Patanè nella frazione di Nunziata. L’arteria era stata totalmente ripulita solo pochi giorni prima.

Sui social la dura condanna contro chi continua a macchiarsi di questo reato ambientale che deturpa il territorio e non rispetta il decoro del paese e la natura.

 

Gli autori del vile gesto di inciviltà sono stati costretti a ripulire nuovamente la zona di via Patanè.

“Nel giro di poche ore – spiega il sindaco Luigi Messina – gli incivili sono stati individuati e sanzionati dal comando dei vigili urbani grazie all’ausilio dell’Ufficio tecnico comunale e della ditta incaricata della raccolta dei rifiuti urbani. Continua così con forza ed in modo incisivo la nostra azione di contrasto alle micro discariche abusive su tutto il territorio comunale”.

Potrebbero interessarti anche