Giarre, sopralluogo al Palaculture per eliminare gli allagamenti -
Catania
12°

Giarre, sopralluogo al Palaculture per eliminare gli allagamenti

Giarre, sopralluogo al Palaculture per eliminare gli allagamenti

Sopralluogo tecnico al Palaculture di piazza Macherione (vi hanno preso parte l’assessore ai Lavori pubblici Franco Di Rao, la dirigente dell’Area tecnica Pina Leonardi e il funzionario tecnico, Carmelo Torrisi) per individuare una soluzione agli allagamento che si verificano, sovente, in occasione di intense precipitazioni atmosferiche, con danni pesanti nei locali al piano terra.

E’ stato accertato che la causa principale del fenomeno è dovuto alle infiltrazioni delle acque meteoriche che si riversano in un cortile posto al confine con la chiesa del Convento, il cui tetto in materiale plastico è parzialmente sprofondato. Uno spazio di circa 40mq nel quale si riversano consistenti flussi idrici originando poi l’allagamento dei corridoi e degli uffici ubicati al piano terra dello stabile.  ll sopralluogo è servito a programmare alcuni urgenti interventi, prima della stagione delle piogge – afferma l’assessore Di Rao –; innanzitutto occorre rimuovere dal cortile il materiale di risulta che occupa parte della sua superficie.Contestualmente è necessario regimentare le acque meteoriche attraverso la realizzazione di un sistema di pozzetti ispezionabili facendo defluire le acque bianchenella pubblica fognatura. Solo nella fase successiva decideremo come ripristinare la copertura,intervento peraltro subordinato al parere della Soprintendenza essendo al confine con la chiesa del Convento. In alternativa si potrebbe anche decidere di lasciare il cortile privo di copertura, una volta eseguiti gli interventi per il convogliamento delle acque.

Potrebbero interessarti anche