Catania, sigilli della Polizia locale alla colonia felina "Oasi Felix" -
Catania
31°

Catania, sigilli della Polizia locale alla colonia felina “Oasi Felix”

Catania, sigilli della Polizia locale alla colonia felina “Oasi Felix”

Un quadro igienico sanitario allarmante ha spinto la Polizia Locale di Catania ad operare un intervento congiunto con gli ispettori dell’Asp Servizio Veterinario, ponendo i sigilli alla colonia felina gestita dall’associazione “Gli Altri” (e non come erroneamente riportato dall’associazione Aristogatte onlus che invece, proprio per i suoi indiscutibili meriti nella gestione dei felini, è stata invece, nominata custode giudiziale degli animali sequestrati e si occuperà di provvedere al loro benessere) all’interno di Villa Curia, nei pressi di corso Indipendenza. A darne notizia, le stesse attiviste dell’Oasi felix che segnalano la vicenda su Facebook.

“Da questa mattina, l’intera colonia che ospita sia i nostri 450 mici è stata messa sotto sequestro – si legge in un post pubblicato sul profilo Facebook dell’associazione “Gli altri”  – vogliono farli morire tutti.  Non possiamo sfamarli nè curarli, pena l’arresto.  Abbiamo in degenza mici malati che non possono saltare l’antibiotico, cuccioli che vanno siringati spesso e 450 gatti affamati che ci aspettano oltre quel cancello. La nostra Elisabetta si è prontamente recata dai Carabinieri. Per favore aiutateci! Contattate giornali, radio e chiunque possa dar voce ai nostri poveri 450 mici di nessuno! Non sappiamo neppure il motivo del sequestro. Stanno cercando di ucciderli tutti per bonificare l’area, perchè patrimonio storico culturale. Aiutateci a evitarlo!”

Potrebbero interessarti anche