Il fisico nucleare tetraplegico catanese Fulvio Frisone aggredito in casa -
Catania
21°

Il fisico nucleare tetraplegico catanese Fulvio Frisone aggredito in casa

Il fisico nucleare tetraplegico catanese Fulvio Frisone aggredito in casa

Fulvio Frisone, il fisico nucleare catanese con forte disabilità, è stato picchiato nella sua abitazione. Per l’aggressione subita ha presentato una denuncia ai carabinieri di Catania.

Lo rende noto il suo legale, l’avvocato Giuseppe Lipera, che parla di un atto “inaudito” nei confronti di una persona “affetta da tetraparesi spastica con distonie ed è quindi costretto su una sedia a rotelle, parla a fatica, non può mangiare e muoversi da solo”.

Secondo quanto reso noto dal legale del fisico, avv. Lipera, ad aggredirlo, per motivi di gelosia, la sorella ed il cognato. A difendere Frisono sarebbe intervenuto il badante che poi lo ha accompagnato dai carabinieri per sporgere denuncia.

La vita di Fulvio Frisone è stato al centro del film Tv ‘Il figlio della luna’ andato in onda su Raiuno nel febbraio del 2007.

Potrebbero interessarti anche