Giarre, nuovo "giro di vite" dei carabinieri: 5 denunciati -
Catania
31°

Giarre, nuovo “giro di vite” dei carabinieri: 5 denunciati

Giarre, nuovo “giro di vite” dei carabinieri: 5 denunciati

Si è concluso la notte scorsa l’ennesimo servizio straordinario controllo del territorio ad opera dei carabinieri della Compagnia di Giarre con il supporto del militari della Compagnia i Intervento Operativo (Battaglione Sicilia).

Cinque le denunce contestate e svariate segnalazioni alla prefettura, al termine dell’attività operativa.

Nel dettaglio sono state deferite con l’accusa di furto aggravato in concorso e spendita di monete falsificate, tre donne residenti a Catania, quartiere Librino, di 29, 30 e 24 anni. Il terzetto è stato sorpreso a rubare articoli di varia natura, per un importo complessivo di 300 euro, nel supermercato Lidl di Fiumefreddo. Una di esse, sottoposta a perquisizione personale, è stata trovata in possesso di una banconota da 100 euro, palesemente falsificata.

I carabinieri hanno poi denunciato i stato di libertà una casalinga 34enne di Fiumefreddo, con l‘accusa di sottrazione o danneggiamento di cose sottoposte a sequestro, poiché violava gli obblighi connessi alla custodia del proprio mezzo, poiché già sottoposto a sequestro amministrativo.

A Santa Venerina è stato invece denunciato per guida senza patente un 23 enne del luogo, con precedenti di polizia, poichè sorpreso alla guida della propria auto privo di patente, mai conseguita, con recidiva.

Sono stati inoltre segnala alla Prefettura di Catania altri tre giovanissimi di Zafferana e Santa Venerina in quanto, a seguito di perquisizione veicolare e personale, sono stati trovati in possesso di 10 grammi di sostanza stupefacente del tipo marijuana.

Nell’ambito del servizio coordinato sono state controllate 29 persone, 19 veicoli, di cui un sottoposto a sequestro amministrativo; eseguite 6 perquisizioni personali.Sono state elevate violazioni al Codice della Strada per un valore complessivo di circa 1500 euro.

Potrebbero interessarti anche