Workshop del progetto “Sapere e Sapori di mare” all’IPSSEOA di Giarre -
Catania
18°

Workshop del progetto “Sapere e Sapori di mare” all’IPSSEOA di Giarre

Workshop del progetto “Sapere e Sapori di mare” all’IPSSEOA di Giarre

“Pesce selvatico o pesce d’acquacoltura?” Questa è una delle tante domande che gli studenti dell’alberghiero di Giarre, insieme agli alunni degli Istituti Comprensivi “G. Macherione” di Giarre e “G. Macherione” di Calatabiano, hanno cercato di risolvere durante il workshop tenutosi sabato 16 Febbraio scorso presso l’IPSSEOA “G. Falcone”.

L’incontro nato con il progetto “Sapere e Sapori di mare”, autorizzato dall’Assessorato Regionale dell’Agricoltura dello Sviluppo Rurale e della Pesca Mediterranea, promosso dai referenti prof.ssa Ester Vitale e prof. Moreno Emmi, docenti dell’Istituto, e supportato dal dirigente scolastico prof.ssa Monica Insanguine, ha visto l’intervento di relatori di rilievo quali dott. Leonardo Catagnano, Dirigente IV servizio dipartimento regionale della Pesca Mediterranea, dott. Giuseppe La Rosa Dirigente dell’Unità Operativa 7 di Riposto del Dipartimento Pesca della Regione Sicilia, Canonico padre Orazio Barbarino, dott. Giovanni Vitale, esperto esterno.

Il workshop ha toccato aspetti diversi dell’argomento trattato: dall’importanza dei prodotti ittici, alimenti cardine della Dieta Mediterranea, nell’alimentazione di tutti i giorni, alla promozione dell’acquacoltura, tecnica in grado di ridurre notevolmente l’impatto ambientale ottenendo prodotti di qualità sotto il punto di vista nutrizionale e sanitario, al valore simbolico del pesce nella religione.

Durante la mattinata sono state svolte attività interattive, rivolte agli alunni della scuola secondaria di primo grado presenti, organizzate dal prof. Raffaele Gulisano, e pratiche curate dagli ITP proff. G. Spartà e R. Zappalà presso i laboratori di cucina.

Al termine dell’incontro si è svolta, oltre alla degustazione di piatti a tema, preparati dagli studenti delle classi V B e V C indirizzo enogastronomia, sotto la guida attenta degli ITP proff. E. Moreno e A. D’Urso, la degustazione di birra artigianale prodotta nel laboratorio di microbirreria dell’Istituto, a cura del prof. A. Gullino.

Il messaggio che è stato lanciato è stato colto con interesse, entusiasmo e partecipazione. E’ stata acquisita la consapevolezza che conoscere i prodotti del nostro territorio e sceglierli in maniera responsabile ci fa sentire più sicuri e soprattutto… sani come un pesce!

 

 

 

Potrebbero interessarti anche