Giarre, ex Tribunale in corso lavori per riattivare impianto di climatizzazione -
Catania
27°

Giarre, ex Tribunale in corso lavori per riattivare impianto di climatizzazione

Giarre, ex Tribunale in corso lavori per riattivare impianto di climatizzazione

Sono in fase di esecuzione gli interventi per riattivare, all’interno dei locali dell’ex tribunale di corso Europa che ospita gli uffici giudiziari e le aule del Giudice di pace, gli impianti di riscaldamento.  Un intervento di manutenzione, ancora in itinere, sollecitato da lungo tempo anche dal giudice di pace e coordinatore della struttura giudiziaria di Giarre, Massimo Lo Giudice. Per il secondo anno consecutivo i riscaldamenti nell’edificio giudiziario dall’inizio della stagione invernale erano rimasti infatti spenti. Il freddo negli ambienti del plesso giudiziario, interessato da persistenti problematiche idrauliche, ha spinto funzionari e impiegati a portarsi da casa le stufette elettriche per riscaldare gli ambienti. Lo stesso hanno fatto i giudici che hanno riscaldato con le stufe personali anche i locali riservati alle camere di consiglio. Il freddo polare nella hall e nelle due aule giudiziarie del Giudice di pace, ha costretto giudici, avvocati e utenti a rimanere coperti concappotti e sciarpe, provocando pesanti disservizi anche nello svolgimento delle udienze. Come dicevano,  l’impianto di riscaldamento che dipende da un impianto termico centralizzato è stato riavviato, al termine di complesse manutenzioni che proseguono (non tutti i caloriferi sono in funzione)  eseguite a distanza di quasi due anni, dopo che nel 2018 – spiegano all’Ufficio tecnico – era andata deserta la gara per la manutenzione degli impianti termici dell’ex tribunale sul mercato elettronico della pubblica amministrazione.

Potrebbero interessarti anche