Giarre, tanti artisti sul palco per Luca Cardillo che lunedì sarà operato alla gamba -
Catania
30°

Giarre, tanti artisti sul palco per Luca Cardillo che lunedì sarà operato alla gamba

Giarre, tanti artisti sul palco per Luca Cardillo che lunedì sarà operato alla gamba

Quasi duemila euro sono stati raccolti ieri sera per Luca Cardillo, nel cine teatro Garibaldi, durante la serata “Uniti per Luca”. Una manifestazione, nata su iniziativa dell’attrice Maria Rita Leotta coadiuvata da Giovanna Criscuolo che ha anche presentato la serata. Luca Cardillo, il giovane che sta combattendo con un raro tumore alla gamba, sogna di diventare attore ed è stato anche alunno di Maria Rita Leotta.

Numerosi artisti siciliani hanno offerto al pubblico uno spettacolo di qualità, con esibizioni musicali, pezzi di teatro e qualche sketch comico a cura di Maria Rita Leotta con Giovanna Criscuolo da spalla. Il tutto gratuitamente, incluso service e uso della sala.

Il momento più emozionante è stato il videomessaggio di Luca Cardillo, inviato dall’America. Luca ha parlato del suo sogno di diventare attore, che è il pensiero dolce che gli sta dando forza e speranza in questo momento difficile. Il giovane ha esortato tutti a seguire le proprie passioni, anche se gli altri te le sconsigliano.

Sul palco è intervenuta poi la sorella di Luca, Lidia (foto di copertina) che ha spiegato che il fratello sarà operato lunedì. Dovrà, purtroppo, essergli amputata la gamba destra malata. Poi Luca dovrà restare in America di sicuro un mese, forse anche due.

La kermesse si è conclusa con un videomessaggio di incoraggiamento del pubblico da Giarre per Luca, con un applauso liberatorio.

Potrebbero interessarti anche