Giarre, 12 defibrillatori donati alle scuole e al comando dei carabinieri dall’associazione “Daniele Samperisi onlus” -
Catania
29°

Giarre, 12 defibrillatori donati alle scuole e al comando dei carabinieri dall’associazione “Daniele Samperisi onlus”

Giarre, 12 defibrillatori donati alle scuole e al comando dei carabinieri dall’associazione “Daniele Samperisi onlus”

Si è svolta questa mattina, venerdì, la cerimonia di consegna di 12 defibrillatori donati dall’associazione “Daniele Samperisi Onlus” alle scuole giarresi dotate di palestre e al Comando dei Carabinieri di Giarre nel ricordo di Daniele Samperisi (foto a destra), giovane giarrese prematuramente scomparso all’età di 23 anni in un incidente stradale e che nel suo ultimo gesto di solidarietà ha donato cuore, fegato, reni e pancreas a  quattro pazienti gravi, restituendo  loro una speranza di vita.

Alla cerimonia, che ha visto il coinvolgimento dell’amministrazione comunale di Giarre guidata dal Sindaco Angelo D’Anna hanno partecipato numerosi dirigenti scolastici, il comandante della Compagnia dei Carabinieri di Giarre cap. Luca Leccese e il comandante della Stazione Carabinieri di Giarre luogotenente Rosario Torrisi.

Con questa iniziativa l’associazione “Daniele Samperisi Onlus” che porta il suo nome, nel ricordo di quel gesto, ha voluto dare un senso di continuità alla Sua vita terrena, promuovendo e diffondendo quei sentimenti e quei valori che ne hanno caratterizzato sino alla fine la sua esistenza.

Momenti di grande commozione si sono vissuti nel ricordo della breve ma intensa vita del  giovane e della sua generosità  testimoniata anche dalla donazione degli organi che ha ridato speranza di vita ad altre persone.

Le scuole che hanno ricevuto il defibrillatore di ultima generazione,  modello AED 3100 completo di teca di contenimento sono: Liceo Classico “M. Amari”; Liceo Scientifico “Leonardo”; IISS “Mazzei – Sabin” sedi di Via P. di Piemonte e di Corso Europa; i plessi scolastici “M. F. Sciacca”, “Ungaretti” (Macchia) e “Rosmini” (San. G. Montebello) del 1° Istituto Comprensivo; i plessi di Trepunti e “R. L. Montalcini” del 2° Istituto Comprensivo; i plessi “Verga” e Macherione” del 3° Istituto Comprensivo; la Caserma dei Carabinieri di Giarre.

Analoga donazione è stata fatta anche alla scuola di Formazione e Aggiornamento per il personale del Corpo e dell’Amministrazione Penitenziaria di San Piero Clarenza e alla scuola Media Statale di Naro, paese d’origine della famiglia Samperisi.

Potrebbero interessarti anche