Premio “Omodei” a Verzella di Castiglione di Sicilia -
Catania
26°

Premio “Omodei” a Verzella di Castiglione di Sicilia

Premio “Omodei” a Verzella di Castiglione di Sicilia

L’Accademia Internazionale “Il Convivio” lo consegnerà dopodomani, domenica 14 giugno, nella chiesa di San Giovanni Bosco ad autori provenienti da tutto il mondo. Nel corso della manifestazione verrà anche presentato un saggio storico sull’eminente intellettuale che dà il nome al concorso

Dopodomani, domenica 14 giugno, con inizio alle ore 10.00, la chiesa di San Giovanni Bosco di Verzella, frazione di Castiglione di Sicilia (CT), ospiterà la kermesse culturale che chiude la tredicesima edizione del concorso letterario “Antonio Filoteo Omodei”, intitolato e dedicato a uno degli autori siciliani più importanti del Cinquecento.

La competizione, che quest’anno ha registrato la partecipazione di 627 autori provenienti da tutta Europa e dalle Americhe, è stata organizzata dall’Accademia Internazionale “Il Convivio”, presieduta da Angelo Manitta ed avente sede nella frazione castiglionese di Verzella.

Intervenendo alla manifestazione di dopodomani, i premiati ed il pubblico presente potranno per l’occasione visitare anche il vicino Museo “Valle Alcantara”, nel quale l’Accademia “Il Convivio” ha allestito una ricchissima esposizione di documenti, abiti d’epoca, attrezzi dell’antica civiltà artigiana e contadina ed altri cimeli utili a ripercorrere la storia locale.

La giuria di questa edizione del Premio “Antonio Filoteo Omodei” era composta dalla presidente Carmela Tuccari e da Pina Ardita, Lucia Paternò, Maristella Dilettoso, Sabato Laudato, Antonia Izzi Rufo, Sonia Rodriguez Sanchez (Spagna), Carolina Monteiro (Portogallo), Nunzio Trazzera, Cinzia Oliveri e Beatrice Torrente.

Alla cerimonia di premiazione, tra gli ospiti d’onore internazionali, saranno presenti le autrici brasiliane Alba Maria De Lourdes e Clonice Bourscheid.

La manifestazione verrà, inoltre, arricchita dagli interventi dei musicisti Salvatore Coniglio e Maurizio Salerno e degli alunni di “Progetto Infanzia” della scuola di Mascalucia (CT).

Prima di procedere alla consegna dei premi, Angelo Manitta, presidente dell’accademia organizzatrice, ed il figlio Giuseppe presenteranno il loro saggio storico “Il codice autografo delle rime di Antonio Filoteo Omodei”, riguardante l’illustre personaggio, nativo di Castiglione di Sicilia, che dà il nome al concorso.

Dei premiati saranno presenti Giovanni Albano, Angela Alibrandi, Giusi Baglieri, Gaetana Barbagallo, Michele Barbera, Liliana Bellia, Angela Salvatrice Bono, Calogero Cangelosi, Pierangelo Cangelosi, Domenica Caponiti, Palma Civello, Santo Consoli, Paola Cozzubbo, Sergio D’Angelo, Alessandrina De Rubeis, Rosa Maria Di Salvatore, Salvatore Di Vincenzo, Paola Dottore, Ugo Fierro, Mariangela Fornari, Nuccia Foti, Alberto Guarneri Cirami, Raffaele Gueli, Giovanni Malambrì, Maria Luisa Mangano, Ignazio Mangiaracina, Antonino Mantineo, Sebastiano Mendola, Antonella Oriolo, Francesca Privitera, Caterina Rizzo, Maria Luisa Robba, Giovanna Sciacchitano, Salvatore Serra, Nunzio Spitalieri, Caterina Tagliani, Carmelina Toscano, Leonardo Tumminello, Rosalba Urru, Teresa Vadalà, Angela Vasta e Domenico Virdò.

Rodolfo Amodeo

 

FOTO: un momento di una precedente edizione della cerimonia di consegna del Premio “Omodei” e la chiesa di S. Giovanni Bosco a Verzella

Potrebbero interessarti anche