Gaggi, ferisce con coltello la compagna. Arrestato -
Catania
13°

Gaggi, ferisce con coltello la compagna. Arrestato

Gaggi, ferisce con coltello la compagna. Arrestato

Attività condotta senza soste dai Carabinieri della Stazione di Graniti nei giorni scorsi. I militari diretti dal Maresciallo Testa a partire dalle otto della sera del 20 gennaio e senza soluzione di continuità, sono stati impegnati in una serie di attività sul territorio. Nella serata di martedì è giunta alla Centrale Operativa della Compagnia di Taormina una telefonata accorata di una donna che denunciava l’aggressione da parte del convivente. Una relazione da sempre in bilico, contrassegnata da ripetute condotte violente da parte del compagno, un 34enne. Al culmine di questa ulteriore serata violenta l’uomo aveva anche impugnato un coltello e minacciato la vittima e la madre.

Nel tentativo di disarmare il compagno la donna aveva rimediato una lieve ferita alla mano. I Carabinieri già conoscevano la vicenda e tempestivamente hanno raggiunto l’abitazione. Sul posto hanno trovato la donna in evidente stato confusionale. Oltre alla ferita sono stati notati arrossamenti al collo. Sul divano c’era l’uomo, oramai tranquillo, la quiete dopo la tempesta. Il coltello era nel lavandino. La vittima ha raggiunto il nosocomio di Taormina per le cure del caso poi è tornata dai Carabinieri per raccontare i particolari della vicenda.

I Carabinieri della Stazione hanno voluto approfondire e oltre ai fatti  di quella sera sono emersi altri particolari tra cui alcuni accessi al pronto soccorso per precedenti aggressioni. Dal 2009 ad oggi c’erano stati  altri quattro referti. In un caso i medici avevano previsto 25 giorni di prognosi. I carabinieri hanno poi sentito parenti e conoscenti per ricostruire dettagliatamente i contorni della vicenda. L’uomo nel corso della notte è stato tratto in arresto per maltrattamenti in famiglia e lesioni.

Potrebbero interessarti anche