San Pietro Clarenza festeggia la sua “Miss” -
Catania
22°

San Pietro Clarenza festeggia la sua “Miss”

San Pietro Clarenza festeggia la sua “Miss”

Veronica Licciardello, reduce dalla partecipazione a Miss Italia, accolta con tutti gli onori al Palazzo di Città

Veronica LicciaedelloPresso l’aula consiliare comunale è stata festeggiata la bellezza della cittadina clarentina Veronica Licciardello “Miss Cotonella Sicilia”, concorrente al concorso Miss Italia. Veronica è riuscita a superare la prima selezione di 60, non arrivando alla finale delle ultime 24 concorrenti. Partecipò al concorso (sempre afferente a Miss Italia) sul social network Facebook, per ottenere la fascia nazionale Miss Kia Motors 2014. Il regolamento prevedeva che coloro che si fossero classificate nella rosa dei primi tre posti, per numero di voti, avrebbero potuto vincere la fascia. Un’apposita giuria avrebbe scelto tra le prime tre ragazze ed è stato così: hanno scelto la seconda classificata, comunque siciliana. Nonostante tutto, Veronica vanta il fatto di essersi piazzata terza su 60 ragazze, con ben 3079 voti.

A fare gli onori di casa in Comune il sindaco Giuseppe Bandieramonte, con i componenti della Giunta e diversi consiglieri comunali. Presenti genitori, fratelli, nonni, parenti, amici di Veronica. Tre donne hanno sostenuto fortemente Veronica nel suo cammino: il vice sindaco Mariagrazia Santonocito, il vice presidente del consiglio Agata Chiarenza, il consigliere Giovanna Pappalardo. Il Sindaco e la Giunta si sono complimentati con la ragazza per il cammino fatto al concorso di miss Italia.

Veronica Licciardello, 22 anni, il prossimo 8 ottobre, è alta 1,73, occhi e capelli castani; padre imprenditore edile, mamma casalinga, due sorelle, un fratello. Dopo la maturità scientifica, è studentessa presso l’università di Catania in Tossicologia dell’ambiente e degli alimenti. Insegnante di Zumba fitness presso la Fd Palestre di San Pietro Clarenza, ma la sua aspirazione è la laurea, che spera le procurerà lavoro. Le piace sfilare in passarella, pratica la zumba, un misto di allegria e divertimento, si ritiene una ragazza semplice e piena di energie, seria, che crede nei valori della vita. Spesso, si trova in difficoltà a relazionare con i ragazzi, in quanto loro vedono solo una bella ragazza senza andare oltre, senza assaporare ciò che distingue una persona dall’altra. Le piace affrontare la vita con il sorriso: ridere, infatti, è ciò che la caratterizza di più. Ama mangiare dolci al salato, le piace affrontare le sfide che la vita le pone davanti.

Michele Milazzo

Potrebbero interessarti anche