Far West tra Mascali, Riposto e Giarre. Un ferito e tre fermati VIDEO -
Catania
20°

Far West tra Mascali, Riposto e Giarre. Un ferito e tre fermati VIDEO

Far West tra Mascali, Riposto e Giarre. Un ferito e tre fermati VIDEO

La traduzione al carcere di piazza Lanza di uno dei fermati

Regolamento di conti tra due fazioni criminali. Tutto ha avuto inizio a Carrabba di Mascali dove un giovane di Mascali, Sebastiano Flori, noto alle forze dell’ordine, nel tardo pomeriggio di domenica, sarebbe stato attinto alla gamba destra da un colpo da arma da fuoco.image L’uomo si trova ricoverato presso l’ospedale Santa Marta di Acireale a causa delle ferite subite che, secondo quanto si apprende, non sarebbero gravi. In serata un secondo episodio, avvenuto questa volta in via Etna a Riposto, dove un pregiudicato del luogo e’ sfuggito miracolosamente ai colpi esplosi da un commando. Dopo quest’ultimo grave fatto i carabinieri, che evidentemente hanno nel frattempo ricostruito la dinamica, hanno intercettato in via Alfieri a Giarre due autovetture, una Bmw station wagon ed una Matiz City, che si sono introdotte nei garages di un complesso residenziale. I Carabinieri, nella circostanza, dopo avere cinturato l’intero quartiere attorno al teatro incompiuto, sono riusciti a bloccare tre persone tra cui un noto pregiudicato giarrese ed un giovane di Riposto di 27 anni, quest’ultimo bloccato dai carabinieri dopo un breve inseguimento a piedi nei pressi di un pub in zona Carmine, davanti a decine di persone sedute ai tavoli di un caffè concerto. Fino a tarda notte sono proseguite le ricerche di almeno altre due persone che, a quanto pare, sono riuscite a fuggire.
Indagini sono in corso per accertare se vi siano dei collegamenti tra l’agguato di Mascali e la fallita azione di sangue in via Etna a Riposto.

In aggiornamento

Potrebbero interessarti anche