La Valle dell’Alcantara si prepara alla “Granfondo” -
Catania
15°

La Valle dell’Alcantara si prepara alla “Granfondo”

La Valle dell’Alcantara si prepara alla “Granfondo”

Avrà luogo dopodomani, domenica 22 giugno, la sesta edizione dell’importante gara ciclistica organizzata dal “Cicloclub Naxos”. Coinvolti una decina di Comuni, da Taormina a Randazzo, che per l’occasione verranno conosciuti anche da corridori provenienti dall’estero

Tutto pronto per la “Granfondo Valle dell’Alcantara” di Ciclismo, giunta alla sesta edizione. La competizione sportiva, riservata a cicloamatori e cicloturisti, avrà luogo dopodomani, domenica 22 giugno e, come sempre, sarà organizzata dal “Cicloclub Naxos”, guidato dal presidente Vincenzo Puccio.

Il percorso della “Granfondo” (125 km) attraverserà (nell’ordine di andata e ritorno) i centri di Giardini Naxos (dove è fissata la partenza alle ore 9.30), Taormina, Giardini Naxos, Trappitello, Gaggi, Francavilla, Mojo Alcantara, Roccella Valdemone, Polverello, Bivio Floresta, S. Domenica Vittoria, Randazzo, Verzella, Castiglione, Francavilla, Gaggi, Trappitello e Giardini Naxos (arrivo).

La “Medio Fondo” (80 km) partirà, invece, da Giardini Naxos (ore 9.30) per poi proseguire a Taormina, Giardini Naxos, Trappitello, Gaggi, Francavilla, Mojo Alcantara, bivio Passopisciaro, Verzella, Castiglione, Francavilla, Gaggi, Trappitello e Giardini Naxos (arrivo).

«La verifica – spiega il dirigente del “Cicloclub Naxos”, Angelo D’Agata – si terrà al “Lido di Naxos” il giorno prima della gara (ossia domani, sabato 21 giugno) dalle ore 16.00 alle ore 20.00, ed il giorno stesso della gara dalle 7.00 alle 8.30. Per la Granfondo i premi andranno ai primi tre assoluti, non cumulabili con quelli di categoria, ed ai primi cinque di ogni categoria. Per la Medio Fondo i trofei verranno assegnati ai primi tre di ogni categoria».

Il “Cicloclub Naxos” è una delle società sportive più attive e più organizzate in ambito regionale. Nelle precedenti cinque edizioni la “Granfondo Valle dell’Alcantara” ha riscosso numerosi consensi, e quella in programma nelle prossime ore, già una settimana fa aveva abbondantemente superato le cento iscrizioni, alcune delle quali provenienti persino da Paesi esteri. «Gli amici corridori stranieri – sottolinea al riguardo il direttore sportivo Salvo Spinella – ne approfitteranno anche per trascorrere qualche giorno di vacanza nella sempre affascinante Taormina e nel contiguo territorio dell’incantevole Valle dell’Alcantara, che la nostra Granfondo, al di là dell’aspetto strettamente agonistico, mira a far conoscere e valorizzare sotto il profilo turistico».

A riprova del prestigio conseguito in questi cinque anni, la “Granfondo Valle dell’Alcantara” del Cicloclub Naxos costituisce una tappa del Campionato Siciliano Acsi, della Coppa Sicilia e del Campionato Italiano Fondo Erba Vita, nonché una prova unica del Campionato Nazionale Universitario di Ciclismo.

Al buon svolgimento della gara contribuiscono, ovviamente, anche le forze dell’ordine e gli agenti di polizia municipale dei vari Comuni interessati dal percorso, cui spetta il non facile compito di far “pacificamente convivere” il normale traffico automobilistico con il transito dei ciclisti.

Rodolfo Amodeo

FOTO: alcuni dirigenti, soci ed atleti del Cicloclub Naxos

Potrebbero interessarti anche