Giarre, Imu e Tasi: quando pagare? -
Catania
20°

Giarre, Imu e Tasi: quando pagare?

Giarre, Imu e Tasi: quando pagare?

A Giarre, come riporta anche una nota diffusa dal Comune stesso, il pagamento della prima rata della TASI (tributo sui servizi indivisibili) è prorogato con scadenza 16 ottobre 2014. Ma cos’è la TASI? Il 2014 è caratterizzato, fiscalmente, dall’esordio di una nuova imposta complessiva sugli immobili, che si chiama IUC e che comprende, al suo interno, tre diverse componenti. La TASI rappresenta la componente che tassa i servizi indivisibili forniti dal Comune, la TARI che sostituisce la Tarsu come imposta sui rifiuti e l’IMU (che esiste ancora) come imposta municipale sulle seconde case. La TASI, a tutti gli effetti, rappresenta per la prima casa quel che è stata l’IMU (le aliquote sono stabilite dai singoli Comuni così come le detrazioni e Giarre deve ancora provvedere). La vera novità è che una parte dell’onere spetterà agli inquilini, in caso di immobile in affitto e la percentuale varierà tra il 10% e il 30%, (anche la percentuale di variazione verrà stabilita dai singoli Comuni). Data questa sua natura particolare, c’è da chiedersi se a Giarre, ma non solo, la TASI costerà più o meno dell’IMU e se, quindi, la cancellazione di quest’ultima sia stata solo un “inganno” per i cittadini.  La TASI, poi, si calcola sulla base imponibile della rendita catastale della prima casa di proprietà mentre resta in vigore l’IMU sulle altre proprietà.

In merito, invece, all’acconto IMU, si ricorda che va pagato entro il 16 giugno 2014, con le stesse aliquote dell’anno 2013 ed è pari al 50% dell’imposta annua.

Per maggiori dettagli è possibile scaricare qui la brochure esplicativa appositamente realizzata dal Servizio tributi del Comune di Giarre

SCARICA brochure 2014

Potrebbero interessarti anche