Avis Giarre-Riposto, positivo il primo trimestre 2014 -
Catania

Avis Giarre-Riposto, positivo il primo trimestre 2014

Avis Giarre-Riposto, positivo il primo trimestre 2014

Con aprile l’Avis Giarre-Riposto traccia un bilancio del primo trimestre 2014 che si presenta, dati alla mano, “più che positivo”, come ha dichiarato il presidente della locale sezione Avis Giarre-Riposto, Agatino Grassia. A parlare sono le cifre al 31 marzo 2014: rispetto al trimestre 2013 si contano 53 sacche di sangue in più. Un risultato che, tradotto in percentuale, indica il 19,34% in più di sacche rispetto al periodo compreso tra gennaio e marzo 2013.

«Abbiamo avuto 50 nuovi donatori, dal 1º gennaio al 31 marzo 2014 – continua Grassia – e sono 327 le sacche ottenute nel periodo in questione. Alla luce di questi dati non posso che sottolineare come il bilancio sia positivo».

Il 30 aprile prossimo, intanto, riprenderà la seconda e ultima parte del progetto “Avis Scuola: vado, torno e ritorno!”. E si ricomincia con gli studenti, già coinvolti qualche mese fa, dell’istituto tecnico Commerciale “Pantano” di Riposto, dell’istituto tecnico Industriale “Fermi” di Giarre e del liceo artistico statale “Guttuso” di Giarre. Per la seconda volta, aderiranno alla giornata di raccolta sangue. E sempre in tema di “dono agli altri”, lunedì 28 aprile, dalle 8 alle 11.30, nei locali del Centro Fisso di viale Don Minzoni, a Giarre, ci sarà la nuova giornata della donazione del sangue.

Potrebbero interessarti anche