Giardini Naxos: “Centro di aggregazione locale” -
Catania
30°

Giardini Naxos: “Centro di aggregazione locale”

Giardini Naxos: “Centro di aggregazione locale”

Il progetto di riqualificazione urbana e creazione di un centro di aggregazione globale nel quartiere Chianchitta – Giardini Naxos parte con finanziamento da 1.157.000,00 di cui 1.047.000,00 a carico della Regione ( POR FESR 2007-2013 dell’ assessorato alla Famiglia e politiche sociali ), 115.700,00 a carico del bilancio comunale.

Inserito nel piano triennale delle opere del comune di Giardini Naxos , questo progetto prevede la riqualificazione di un edificio “storico” sede, nel passato, della caserma della Polizia Stradale di Giardini, storico anche il progetto del quale si parla almeno da un decennio e che oggi sembra non avere una collocazione specifica nel piano di riassetto urbano del territorio comunale.

Agli occhi di molti cittadini sembra infatti più un capriccio che un serio progetto di riqualificazione, due i punti più discussi, il primo la posizione dell’edificio, ubicato in un tratto stradale che presenta spesso ingorghi e non presenta aree di parcheggio, il secondo l’oscura finalità che, in modo tentacolare e poco chiaro, adibisce i locali ora a strutture museali, ora ad uffici, ora ad alloggi. Anche il “titolo” del progetto non dirada i dubbi, un centro di aggregazione globale è una dicitura talmente volatile da non avere dei connotati specifici e non fornisce nessun indirizzo di settore.

L’unico punto a favore è la riqualificazione urbana che oggi è quanto mai indispensabile vista la degradazione delle periferie, ma il pericolo che questo restauro si trasformi in un cantiere “inutile” che restituirà alla popolazione un edificio si restaurato ma senza nessuna possibilità di utilizzo è sempre dietro l’angolo.

Nel frattempo sono già stati liquidati i primi compensi : 36.770,46 euro allo studio tecnico di geologia Ingeo Iesse per la redazione della relazione geologica, la stessa identica cifra 36.770,46 euro  all’ ing. Maria Grazia Crinò dello studio tecnico di geologia Ingeo Iesse sempre per la redazione della relazione geologica, 9.338,49 euro alla Structural Lab per gli accertamenti in sito e prove di laboratorio, altri 5.176,23 sempre allo  studio tecnico di geologia Ingeo Iesse per la redazione della relazione geologica.

Ci affidiamo all’euforia di Lo Turco che dichiara “la cittadinanza ed in particolare il rione di Chianchitta trarranno un grande beneficio sociale da questa opera che, va ad aggiungersi al Centro Natatorio che non è molto distante. L’ex caserma della Polizia Stradale avrà una nuova vita e sarà un Centro di aggregazione per giovani ed anziani con varie finalità”.

Ieni Alexandra

Potrebbero interessarti anche