Catania

D – Eccellenza – Promozione – Prima categoria: il punto della giornata calcistica

D – Eccellenza – Promozione – Prima categoria: il punto della giornata calcistica

Ritorna in zona playoff l’Acireale. In Eccellenza Biancavilla sempre primo battendo il Giarre, Scordia sempre imbattuto pareggiando con l’Adrano, Atletico Catania ritrova la vittoria, male Paternò e San Pio. In Promozione Viagrande perde la vetta, Giardini pari a Mascalucia, Aci Sant’Antonio pari a Fiumefreddo. Misterbianco vincente. In Prima categoria Aci San Filippo capolista imbattuta, Sporting Taormina insegue, Piedimonte pirotecnico, Russo Sebastiano primo successo. Bronte inarrestabile.

 

Ritorna in zona playoff nel campionato di Serie D l’Acireale che, con un classico 2-0, ha superato al Tupparello l’Ebolitana. I granata di Infantino si piazzano al quarto posto, a -4 dalla vetta, risolvendo la pratica già nella prima frazione di gioco. Bastano, infatti, cinque minuti a Barraco per siglare la sua doppietta personale (al 37’ su calcio di rigore ed al 42’ con un diagonale imparabile) per avere la meglio sulla formazione avversaria ed incamerare altri tre punti d’oro per la corsa al professionismo.

I RISULTATI DEL GIRONE I:

ACIREALE – EBOLITANA 2-0

CITTANOVESE – SANCATALDESE 2-1

CITTA’ DI GELA – ISOLA CAPO RIZZUTO 2-0

GELBISON – PALMESE 3-1

MESSINA – VIBONESE 0-5

NOCERINA – PALAZZOLO 2-0

PORTICI – PACECO 3-1

ROCCELLA – ERCOLANESE 0-0

TROINA – IGEA VIRTUS BARCELLONA 4-2

 

Nel girone B di Eccellenza la capolista Biancavilla di mister Cacciola tocca quota sei successi consecutivi portandosi a 22 punti in classifica. L’unica che riesce a tallonare la corsa dei gialloblu è il Città di Rosolini appena due lunghezze dietro. Il 2-1 sul Giarre, però, fa capire che qualche rischio è stato corso. Per gli ospiti, che presentavano in panchina il neo mister Peppe Mascara, brutto approccio nel primo tempo cancellato parzialmente da una ripresa migliore che per poco non si è tramutata in un pareggio insperato. Buoni segnali per il futuro prossimo.

Il vantaggio biancavillese lo sigla Diop al 14’ della prima frazione di gioco con un colpo di testa su corner di Lucarelli. Per il difensore senegalese sono due i centri stagionali. Il raddoppio arriva al minuto 36 con Parisi servito da Baiocco. Nel secondo tempo al 16’ il Giarre accorcia le distanze: Santitto serve Caputa il quale scocca un diagonale che diventa un assist per Patanè con quest’ultimo che da due passi mette dentro a porta vuota.

Prosegue la scia d’imbattibilità del Città di Scordia, cominciata alla prima giornata, impattando 1-1 tra le mura amiche con l’Adrano. Gli uomini di Pensabene stazionano in zona playoff mentre possono ritenersi abbastanza soddisfatti gli adraniti del neo mister Fabio Cataffo (precedentemente allenatore in seconda) con un punto conquistato che fa morale e muove la classifica. Al 10’ della ripresa apre le danze il bomber rossoblu Mimmo Provenzano con un gran gol che spezza gli equilibri. L’episodio che premia gli ospiti arriva al 26’: Petrullo calcia una punizione il cui tiro passa sotto la barriera e beffa il portiere Valenti lambendo il palo.

Ritrova una vittoria che mancava da tre gare l’Atletico Catania che ha battuto 2-0 il Città di Ragusa. La squadra allenata da Richichi si porta a quota 10 punti.

Male Paternò e San Pio X che perdono di misura 1-0 rispettivamente contro Avola e Pistunina e vengono risucchiate nelle zone pericolose della classifica.

I RISULTATI DEL GIRONE B:

ATLETICO CATANIA – CITTA’ DI RAGUSA 2-0

AVOLA – PATERNO’ 1-0

BIANCAVILLA – GIARRE 2-1

CAMARO – CALTAGIRONE 2-0

CITTA’ DI ROSOLINI – CITTA’ DI MESSINA 1-0

CITTA’ DI S.AGATA – REAL ACI 3-0 (SABATO)

CITTA’ DI SCORDIA – SPORTING ADRANO 1-1

PISTUNINA – CATANIA SAN PIO X 1-0 (SABATO)

 

Nel girone C di Promozione perde il primato lo Sporting Viagrande a favore della Jonica. La formazione di mister Zanghì pareggia in trasferta contro la Messana e viene scavalcata in classifica. Vantaggio ospite al 45’ del primo tempo quando Manca sfrutta un liscio di Spina, si allarga sulla destra e rientra mettendo a sedere la difesa avversaria e trovando una traiettoria sul primo palo che batte Canale. I padroni di casa pareggiano al 9’ della ripresa con Crucitti che raccoglie un cross sporco da sinistra concludendo con il destro e trovando pure la deviazione di un difensore.

Non va oltre l’1-1 il Giardini Naxos di Brunetto in casa del Mascalucia. Le due compagini si dividono la posta in palio e rimangono in scia della zona calda. Sblocca la gara Varrica su calcio di rigore al 18’ della ripresa ma al 35’ la squadra di Anastasi pareggia con Scuto che trova il palo lontano su D’Antone in uscita sfruttando un fantastico lancio in profondità di Rosano.

Impatta sul pari l’Atletico Fiumefreddo al terzo cambio in panchina della stagione. A Proto subentra Giancarlo Fichera che all’Angelo Rossi in formazione rimaneggiata non va oltre l’1-1 con l’Aci Sant’Antonio. Passano in vantaggio gli ospiti di Torrisi al 22’ con Cordova che prima si fa ipnotizzare da Sommese e sulla respinta ribadisce in rete. Trascorrono soltanto due minuti e i padroni di casa pareggiano con Ardizzone che finalizza al meglio un’azione corale dei compagni di reparto Garozzo e Arrabito.

I RISULTATI DEL GIRONE C:

CITTA’ DI MASCALUCIA – GIARDINI NAXOS 1-1 (SABATO)

JONICA – LINERI MISTERBIANCO 1-0

MERI – GESCAL 2-3

MESSANA – SPORTING VIAGRANDE 1-1 (SABATO)

MESSINA SUD – REAL ROMETTA 2-1 (SABATO)

ATLETICO FIUMEFREDDO – ACI SANT’ANTONIO 1-1 (SABATO)

SPORTING TRECASTAGNI – TIRRENIA 0-3

TORREGROTTA – TERME VIGLIATORE 0-1

 

Nel girone D quarta vittoria in campionato (settima stagionale dopo i tre successi in Coppa Italia) per il Misterbianco di Alessandro Di Maria che supera 2-1 al “Valentino Mazzola” il Megara Augusta. La rete del primo tempo su calcio di punizione di Caruso è stata ribaltata nella ripresa da quelle di Pietro Basile e Jacopo Romano che hanno ribaltato il risultato. Per i biancoazzurri arriva il quinto posto in classifica, zona playoff, con 14 punti.

I RISULTATI DEL GIRONE D:

ERG – SANTA CROCE 0-3 (SABATO)

MOTTA SANT’ANASTASIA – CARLENTINI 0-2 (SABATO)

FLORIDIA – RINASCITANETINA 1-1

MARINA DI RAGUSA – ENNA 6-0

MISTERBIANCO – MEGARA CLUB AUGUSTA 2-1 (SABATO)

NEW MODICA – REAL SIRACUSA BELVEDERE 1-2

SPORTIN AUGUSTA – FRIGINTINI 0-2

SPORTING PRIOLO – SPORTING EUBEA 1-0

 

Nel girone E di Prima categoria l’imbattibile capolista Aci San Filippo supera nel derby l’Acicatena e continua la sua ascesa prorompente in vetta. Con la rete del capitano Alessandro Pezza per i gialloverdi di mister Marco Costa sono quattro su quattro le partite vinte fin qui.

Insegue lo Sporting Taormina allenato da La Mela che al “Bacigalupo” supera di misura l’Atletico Messina. La rete decisiva porta la firma di Puglia che, al terzo minuto di recupero del primo tempo, dal rinvio di Terranova non ci pensa due volte e calcia al volo da centrocampo beffando il portiere avversario e siglando un eurogol.

Con Messina, De Carlo (doppietta) e Di Blasi il Pisano di Pistarà si sbarazza abbastanza agevolmente dell’Aci Bonaccorsi a cui non è servita a nulla la rete di Vaccaro.

Palpitante 4-3 in trasferta per il Piedimonte di Rosario Santamaria in quel di Nizza contro il Valdinisi che bissa il successo interno della scorsa giornata.

Primi tre punti per il Randazzo che in terra messinese supera 1-0 il Pompei. Per gli uomini di Sangrigoli decide la marcatura di Nunzio Proietto al 28’ della ripresa che di testa batte Patti in uscita.

Prima vittoria in campionato anche per la Russo Sebastiano che al “Luigi Averna” di Torre Archirafi impone un perentorio 5-0 al Sant’Alessio, fanalino di coda fermo ancora a quota zero punti in classifica. L’undici allenato da mister Antonello Musumeci inserisce nel tabellino Napoli, Bonomo (doppietta), Sciuto e Cartellone.

I RISULTATI DEL GIRONE E:

ACI SAN FILIPPO – ACI CATENA 1-0

PISANO – ACI BONACCORSI 4-1

POMPEI – RANDAZZO 0-1 (SABATO)

RUSSO SEBASTIANO – POLSPORTIVA SANT’ALESSIO 5-0

SANTA DOMENICA VITTORIA – CITTA’ DI VILLAFRANCA 2-2 (SABATO)

SPORTING TAORMINA – ATLETICO MESSINA 1-0 (SABATO)

VALDINISI – PIEDIMONTE ETNEO 3-4

 

Nel girone F il Bronte arriva a quattro successi consecutivi con l’imbattibilità che prosegue e con il primato sempre più forte. I rossoneri di Gianluca Catania rifilano un tennistico 6-0 alla Barrese. Firmano il tabellino Ciraldo (doppietta), Marco Saccullo, Daquino, Salanitri e Ruffino.

Insegue il San Leone di Andrea Stella che batte 5-1 la Don Bosco 2000. Doppietta di Tirri, Condorelli, Veutro e Garufi i marcatori per i padroni di casa.

Incredibile risultato del Real Adrano che rifila ben 8 reti al malcapitato San Gregorio, ultimo in classifica a zero punti.

I RISULTATI DEL GIRONE F:

AGIRA – LEONFORTESE 1-0

ARMERINA – NISIANA 4-0

CICLOPE BRONTE – BARRESE 6-0 (SABATO)

CITTA’ DI NICOSIA – MASCALUCIA 2-0

CITTA’ DI S.PIETRO CLARENZA – PALAGONIA 0-0

REAL ADRANO – TUTTA S.GREGORIODICATANIA 8-0

SAN LEONE – DON BOSCO 2000 5-1 (SABATO)

 

Nel girone G sorpresa Cara Mineo sul Militello (3-0) e secondo posto in classifica. Pareggio casalingo del Vizzini contro il Canicattini.

I RISULTATI DEL GIRONE G:

ATLETICO SCICLI – PRO RAGUSA 1-1

CARA MINEO – MILITELLO VAL CATANIA 3-0

FERLA – PER SCICLI 0-0

PORTOPALO – SOLARINO 3-0

SANTA LUCIA – NOTO 1-1

VIRTUS ISPICA – NEW POZZALLO 2-2

VIZZINI – CITTA’ DI CANICATTINI 1-1

 

Alessandro Famà

Potrebbero interessarti anche