Catania
15°

Mascali e raccolta differenziata: segnalato un condominio inadempiente

Mascali e raccolta differenziata: segnalato un condominio inadempiente

A seguito di un controllo del territorio la Polizia Municipale di Mascali ha segnalato agli uffici comunali il mancato rispetto dell’ordinanza della Presidenza della Regione n.5 / rif del 7/06/2016 e dell’art.192 del Codice dell’Ambiente da parte di alcuni residenti di un residence di viale Immacolata a Fondachello che come dispone la normativa vigente avrebbero dovuto destinare una zona all’interno dell’area condominale dove posizionare i cassonetti della differenziata nel rispetto del calendario di raccolta dei rifiuti invece di abbandonare o depositare in modo incontrollato rifiuti sul suolo pubblico come vieta la legge.

Ai condomini, che ieri mattina si sono recati al Comune dove hanno chiesto chiarimenti per essere stati richiamati, i funzionari del Comune hanno spiegato che per il mancato rispetto dell’ordinanza regionale sarebbero potuti incorrere in una ammenda fino a 25 mila euro e una eventuale denuncia di carattere penale.

Questo pomeriggio,  intanto, sotto il controllo della Polizia Locale, gli operatori ecologici della ditta che ha in gestione il servizio di raccolta dei rifiuti solidi urbani nel territorio mascalese  (foto a destra), sotto il coordinamento di Sebastiano Nicolosi responsabile del servizio per le frazioni di Fondachello e S.Anna, su disposizione dell’Ufficio tecnico comunale e del geom.Salvatore Torrisi, hanno proceduto alla rimozione della micro-discarica di via Immacolata, dopo un accordo fra Comune e amministratore del residence che – si apprende – si impegna da ora in avanti a rispettare il calendario e la tipologia di raccolta al fine di non incorrere in possibili sanzioni pecuniarie e penali.L’area interessata dopo essere stata ripulita è stata anche sanificata.

Potrebbero interessarti anche