Giarre, si calendarizza l'uscita dal dissesto. Il 23 maggio la seduta decisiva -
Catania
22°

Giarre, si calendarizza l’uscita dal dissesto. Il 23 maggio la seduta decisiva

Giarre, si calendarizza l’uscita dal dissesto. Il 23 maggio la seduta decisiva

Chiudere il cerchio e programmare il futuro. Il sindaco Leo Cantarella che nei giorni scorsi ha convocato la maggioranza per una riunione organizzativa per fare il punto della situazione anche dal punto di vista della “tenuta politica”, intende raggiungere l’obiettivo di portare a casa l’approvazione dei consuntivi arretrati.

”Si registra un clima di grande collaborazione – afferma il primo cittadino – si tratta del più importante punto del mio programma amministrativo. Adesso la palla passa al Consiglio comunale e i lavori sono stati già calendarizzati per approvare tutti gli atti contabili”. ”

Durante la conferenza dei capigruppo – osserva il consigliere di minoranza Leo Patanè – si è deciso di fissare il prossimo Consiglio per il dibattito e l’approvazione del bilancio a giovedì 23 maggio. Pare che l’Amministrazione abbia una gran fretta di votare i 5 bilanci addirittura in un’unica seduta. Su tale proposta ho manifestato il mio dissenso in quanto ritengo che i bilanci dei vari anni richiedano approfondimenti adeguati.

Concentrare i 5 bilanci in unica seduta significa sminuire l’importanza dei singoli strumenti finanziari da approvare e limitare i poteri dei consiglieri comunali. Avevo proposto di calendarizzare almeno sin da ora alcune sedute per consentire un dibattito democratico e consentire a tutti i consiglieri di votare con maggiore consapevolezza gli strumenti finanziari ma purtroppo la mia proposta non ha trovato accoglimento . Come gruppo “Noi per Giarre” insieme ai consiglieri Tomarchio e Vitale valuteremo il da farsi confrontandoci con l’altro componente dell’opposizione Carmelo Strazzeri”.

Potrebbero interessarti anche